Crea sito

Bordatino toscano veloce

Bordatino toscano, chi lo conosce? Personalmente avevo un’immagine di tanti anni fa, era uno dei piatti preferiti di mia nonna. La ricordavo ai fornelli, mentre diceva “oggi mi faccio il …”, ricordavo che ci fosse la farina di polenta e il cavolo nero, ma il nome proprio non voleva uscire da quel cassettino della memoria. Fruga di qua, cerca di là, dagli ingredienti sono riuscita un poco alla volta a risalire a quel famoso nome cancellato dal tempo del quale mi ricordavo solo il suono finale , “ino”, quasi come un eco. Beh, dopo tanto lavorio potevo non provare subito a farlo? Complice il tempo un po’ bigio, e il fatto che il cavolo nero lo avevo in casa, mi sono cimentata nella preparazione, anche se – lo confesso – non avevo ne’ la pazienza ne’ il tempo di realizzare la versione originale, quindi confesso di aver usato i fagioli surgelati al posto di quelli secchi e la polenta precotta, mia nonna non me ne voglia. Però una cosa devo dire: i gusti della nonna erano eccelsi, questo bordatino è di una bontà unica!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1cipolla
  • 1 spicchioAglio
  • 1carota
  • 1gambo di sedano
  • 400 gfagioli borlotti surgelati
  • 400 gCavolo nero (quantità indicativa)
  • 200 gfarina per polenta istantanea
  • q.b.olio evo
  • q.b.sale e pepe

Strumenti

  • Pentola a pressione
  • Pentola di terracotta

Preparazione

  1. Preparare un battuto di aglio, carota, sedano e cipolla e farlo imbiondire in poco olio evo nella pentola a pressione. Naturalmente potete prepararlo direttamente nella pentola, ma in questo modo i tempi si accorciano di molto.

  2. Aggiungere i fagioli e il cavolo nero tagliato a striscioline, NON salare, aggiungere acqua a sufficienza e far cuocere per circa 15 minuti dal fischio.

  3. Una volta cotto il tutto salare e trasferire in una pentola di coccio ( se l’avete) o in una casseruola abbastanza capiente, passare una parte dei fagioli e riportare a ebollizione.

  4. Aggiungere la farina a pioggia, mescolando velocemente con una frusta perchè non si formino grumi, e continuare a girare dopo aver abbassato la fiamma e aggiunto un cucchiaio di olio.

  5. Dopo circa 5/6 minuti il bordatino sarà pronto, anche se ognuno può regolarne la consistenza a suo gusto personale. Aggiungere un bel filo di olio evo , una spolverata di pepe e buon appetito!

Ti è avanzato un po’ di bordatino? Ottimo, l’indomani potrai tagliarlo a fette e ripassarlo in padella con un filo d’olio, una bontà!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.