crema di cannellini e salvia philips soup maker

Crema di cannellini e salvia

E’ una pura questione di praticità. Amiamo tutto ciò che è comodo e facile da usare.  Per fortuna c’è il mio Philips Soup Maker e questa crema di cannellini e salvia è già in tavola.

“le donne sono di una praticità meravigliosa” diceva Oscar Wilde… e come dargli torto? Ma di una praticità furba, che non soffoca la fantasia. Al contrario la valorizza ancora di più. E in cucina? Con pochi ingredienti ci inventiamo un piatto coloratissimo, con il frigo vuoto riusciamo sempre a trovare una soluzione da proporre allegramente in tavola. Però dobbiamo avere gli strumenti giusti e #zeropensieri. Parola d’ordine di oggi? Praticità.  E’ “pratico” tutto ciò che è facile e semplice da attuare. Chiaro no? Ogni strumento complicato mi altera il sistema nervoso. Lo metto da parte e non lo uso più.  Sono sempre alla ricerca di prodotti che mi facilitino l’esistenza e che siano gestibili in poche mosse. Ecco perchè alla seconda “sperimentazione sul campo” questo Philips Soup Maker mi piace ancora di più. Philips me l’ha gentilmente spedito per un bootcamp nella mia cucina ( 😉 ) e non potevo certo rinunciare a questa grande opportunità. Innanzitutto mi ci è voluto pochissimo tempo per comprenderne il funzionamento. Poi si compone di due sole parti, tra l’altro molto facili da assemblare e per questa ragione è già in pole position tra gli elettrodomestici della mia cucina. Metti tutti gli ingredienti dentro, scegli uno dei 4 programmi (e oltre a questi ha anche la frullatura manuale) e non fai altro. E alla fine? Un attimo per pulirlo, un attimo per assemblarlo e metterlo al suo posto. Meglio di così! Si direi che è decisamete pratico!

PORZIONI 4
TEMPO DI PREPARAZIONE 30 MINUTI
INGREDIENTI per quattro persone
250 gr di cannellini in scatola sgocciolati
10 foglie di salvia
1 scalogno
500 ml di brodo vegetale
4 grissini per decorare
4 fettine di pancetta per decorare
Sale
Pepe
Olio extravergine di oliva
Per fortuna in cucina c’è Philips!   Per questa ricetta utilizzerò il Cuoci e Frulla “Soup Maker” Philips HR2200/81

INDICAZIONI
E’ importante consumare cibi fatti in casa … ma il tempo? Per fortuna c’è Philips che con il suo Cuoci e Frulla “Soup Maker” Philips HR2200/81 mi ha insegnato a consumare più creme e vellutate e le opportunità offerte da questo prodotto sono davvero tantissime!

– pulire e tritare finemente lo scalogno
– sgocciolare bene i cannellini
– mettere lo scalogno, 3 foglie di salvia, i cannellini e il brodo nel Soup Maker
– aggiungere un pizzico di sale e pepe nella quantità desiderata
– mescolare bene gli ingredienti
– controllare di essere fra i segni min. e max riportati nel contenitore. Se del caso aggiungere o togliere qualche cucchiaio di brodo
– chiudere il coperchio
– prima di selezionare il programma frullare gli ingredienti a freddo. Semplicissimo perchè Philips Soup Maker ha la funzione frullatura. Schiacciando il pulsante e tenendolo prenuto per 15 secondi procedere dunque ad una prima frullatura a freddo.
– selezionare il programma “crema” e attendere la preparazione delle crema: scoprirete quant’è comodo e veloce! Mentre cucina, Philips Soup Maker mescola e frulla consentendoci di ottenere una morbidissima crema. Un solo prodotto per cucinare, frullare e mescolare. E noi dobbiamo solo aspettare 23 minuti! Tra pochissimo la crema di cannellini e salvia sarà pronta.
– nel frattempo arrotolare intorno ai grissini le fettine di pancetta. Saranno una simpatica guarnizione per la crema di cannellini e salvia.
– quando la crema è pronta aprire il coperchio, versare nelle ciotole aggiungendo un filo d’olio, le foglie di salvia rimaste e i grissini.

IMG_3082_Fotor_Fotor


#CHEVINOABBINO
Lis Neris Sauvignon

crema di cannellini e salvia philips soup maker

crema cannellini salvia philips soup maker

Questa ricetta è frutto del progetto di collaborazione tra Philips e Cookaround “Per fortuna in Cucina c’è Philips” con l’obiettivo di sensibilizzare sul tema dell’alimentazione sana. Grazie all’innovazione, Philips si impegna a fornire soluzioni tecnologiche che permettano di nutrirsi in maniera sana, più facilmente e più spesso.

La ricetta è stata realizzata con il Cuoci e Frulla “Soup Maker” Philips HR2200/81 – provalo con la promozione “Soddisfatti o Rimborsati – 30giorni”
http://www.philips.it/c-m-ho/cottura/soupmaker-top.html

Cuoci e Frulla “SoupMaker” è un pratico e comodo robot da cucina che permette di preparare piatti gustosi e salutari in pochissimo tempo. Inoltre, lo fa in totale autonomia. Il suo punto di forza è il fatto che non dobbiamo fare altro che inserire gli ingredienti e lui cucina per noi. Philips Soup Maker ha 4 programmi pre-impostati (1-creme e vellutate; 2- zuppe e minestre; 3- composte; 4- frullati) che permettono di preparare piatti gustosi e salutari anche quando abbiamo poco tempo. Tutti vorremmo seguire una dieta più sana, per noi stessi e per la nostra famiglia. Tuttavia, nella frenesia di tutti i giorni non sempre ci riusciamo. Philips Soup Maker risolve questo problema: ad esempio prepara una deliziosa vellutata quando torniamo tardi dal lavoro e sbrighiamo altre faccende domestiche, oppure crea in pochissimi minuti una deliziosa merenda per i bambini mentre noi giochiamo con loro!

Ma quali sono i suoi punti di forza?
-Philips Soup Maker ha 4 comodi programmi pre-impostati con i quali non dobbiamo fare altro che selezionare il tasto d’accensione e aspettare che Soup Maker cucini per noi. Nel frattempo noi possiamo occuparci di altro;
-Philips Soup Maker ha la funzione di frullatura manuale che ci permette di personalizzare ulteriormente i nostri piatti;
-Philips Soup Maker ha 4 velocità: Creme e Vellutate in soli 23 minuti; Zuppe e Minestre in soli 20 minuti; Composte in 15 minuti; Frullati, Frappè, etc in 3 minuti.
-Comodità: oltre alla velocità SoupMaker è comodo in quanto la sua alternativa sarebbero pentola e frullatore. In questo caso invece usiamo un solo prodotto che fa tutto da solo e che è semplice e veloce da pulire

Grazie per aver letto la mia ricetta e spero davvero che ti piaccia. Se hai qualche suggerimento o vuoi lasciare un commento ne sarò molto felice.
Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche nella mia pagina facebook questo è il link:

Hai un account twitter? Allora seguimi qui:

Come me ami la fotografia? Vieni a visitarmi nella bacheca di Pinterest:

Sai perché mi chiamo BluMirtillo?
– perché amo il blu
– perché mi piacciono i sapori leggermente aspri e il mirtillo me li ricorda
– perché è un nome vivace come vivace è il mio blog
– perché è un nome grintoso e allegro come me
– perché richiama la natura, le cose semplici e la vita sana
La filosofia di BluMirtillo? Cucina #nostress

11 Commenti su Crema di cannellini e salvia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.