Crea sito

Spiga farcita morbidissima!

spiga 7

Spiga farcita

Una bella idea questa spiga farcita per proporre ai vostri ospiti un piatto unico saporito e allegro.

L’idea è nata sfogliando la Cucina Italiana. Ho visto una bella spiga farcita  e ho preso spunto modificando però l’originale. Un grazie a questa bella rivista che mi delizia con ricette fantastiche!

INGREDIENTI per due spighe (8 persone)
1 cubetto da 25 gr di lievito di birra fresco
450 gr di farina Manitoba
200 gr di farina 0
100 gr di farina di semola di grano duro
5 gr di malto diastasico (trovate le bustine già pronte)
400 gr di spinaci
2 uova
300 gr di prosciutto cotto
200 gr di formaggio a fette (io ho scelto Lerdammer)
200 gr di pecorino
50 gr di pinoli
Sale
Pepe
Olio extravergine di oliva
Semi di sesamo

PROCEDIMENTO per la spiga farcita

Sciolgo il lievito in 380 gr di acqua tiepida. Unisco le tre farine e il malto, aggiungo l’acqua e 50 gr di olio extravergine di oliva. Impasto bene gli ingredienti. Aggiungo quindi 15 gr di sale e continuo a lavorare fino ad ottenere un bel panetto liscio. Lo metto a lievitare per due ore.

spiga 1

spiga 2

Cucino a vapore gli spinaci. L’idea è che non debbano diventare troppo molli ed acquosi. Se non volete cucinarli a vapore potete scottarli in padella con un filo d’olio. Si appassiranno rimanendo croccanti, che è poi la consistenza che voglio. Li lascio raffreddare.

Sbatto le due uova.

Divido il panetto lievitato in 4 parti. Stendo ciascuna ad ottenere 4 rettangoli. Spennello l’interno di ciascun rettangolo di uovo, aggiungo gli spinaci. A seguire cotto, formaggio, pinoli, sale e pepe. Infine pecorino.

spiga 3

spiga 4

Arrotolo la pasta ottenendo 4 rotoli che taglio a fettine alte circa 1 cm. Le dispongo in una teglia coperta di carta forno sovrapponendoli ad ottenere due spighe.

spiga 5

Lascio lievitare coprendo con un canovaccio per 1 ora.

Spennello infine di uovo sbattuto, cospargo di semi di sesamo.

spiga farcita

Inforno a 200° per 30 minuti.

spiga farcita 7

finale spiga

#CHEVINOABBINO
Riviera Ligure di Ponente Vermentino

Grazie per aver letto la mia ricetta e spero davvero che ti piaccia. Se hai qualche suggerimento o vuoi lasciare un commento ne sarò molto felice.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche nella mia pagina facebook questo è il link:

Hai un account twitter? Allora seguimi qui:

Come me ami la fotografia? Vieni a visitarmi nella bacheca di Pinterest:

 

Sai perché mi chiamo BluMirtillo?
– perché amo il blu
– perché mi piacciono i sapori leggermente aspri e il mirtillo me li ricorda
– perché è un nome vivace come vivace è il mio blog
– perché è un nome grintoso e allegro come me
– perché richiama la natura, le cose semplici e la vita sana
La filosofia di BluMirtillo? Cucina #nostress

Salva

Pubblicato da blumirtillo

Ciao sono Giusy Locati. www.giusylocati.it - ho 44 anni, 1 marito, 5 cani, 8 gatti, amo la cucina, le fotografie e ovviamente gli animali. Sono psicologa e lavoro in provincia di Venezia. Questo blog... a dirla proprio tutta ... lo gestisco con il prezioso aiuto di mamma Rina e papà Gianni che da 300 km di distanza si dilettano a mandarmi qualche suggerimento via e-mail!

4 Risposte a “Spiga farcita morbidissima!”

  1. Bellissima solo una precisazione (mi perdonerai visto che la sto facendo ed è deliziosa) i semi sono di sesamo e non di papavero (che sono quelli neri e li ho messi sulla seconda che ho fatto 🙂 )

    1. Hai ragione Diana ma mamma che l’ha rifatta ci ha messo i semi di papavero e dice che son meglio … così nonostante la foto alla fine ho scritto quelli. Però grazie per la giusta precisazione… Ps è’ venuta buona?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.