Crea sito

Straccetti di vitello con pomodorini

Ciao e ben ritrovati, oggi ho pensato di condividere con tutti voi un secondo che ho chiamato “Straccetti di vitello con pomodorini”. Questo è uno di quei piatti che si preparano in velocità, quando si rientra a casa tardi e come al solito la fame si fa sentire, ma ahimè non si ha né il tempo né la voglia di mettersi ai fornelli per preparare secondi troppo elaborati. Ed ecco che in 20 minuti nasce questo piatto unico, gustoso e leggero. 🙂

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni2
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gfettine di vitello
  • 400 gPomodorini datterini
  • 1Scalogno
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 2 pizzichiSale
  • q.b.prezzemolo
  • q.b.Origano

Preparazione

  1. Preparate gli ingredienti, in padella versate due cucchiai di olio e mentre si scalda dolcemente pelate, sciacquate e tritate finemente lo scalogno, dopodiché unitelo in padella e fatelo rosolare.

    Intanto lavate e tagliate a metà i pomodorini, io ho utilizzato i ciliegini, ma se preferite potete optare anche per i datterini dal gusto più dolce.

    Metteteli in padella e insaporiteli con origano, prezzemolo e sale, fateli saltare per 2 – 3 minuti al massimo.

  2. Intanto tagliate le fettine sottili di vitello, io solitamente creo degli straccetti di 1 cm. di larghezza.

    Ora mettete in un piatto i pomodorini e nella stessa padella fate cucinare gli straccetti che cuoceranno in pochissimi minuti, insaporiteli con un pochino di sale e per finire rimettete i pomodorini, saltate il tutto e gli “Straccetti di vitello con pomodorini” sono pronti da servire e sopratutto gustare! 😉 Facile no?

  3. Se vi piacciono questo genere di piatti provate anche gli straccetti vitellone su crema di cipolle —> CLICCA QUI.

    Oppure questa insalata di straccetti di tacchino —> CLICCA QUI

    O ancora questa stuzzicante idea che ho chiamato straccetti di pollo con croccante panatura —> CLICCA QUI

    Potete continuare a seguire le mie ricette sulla mia pagina Facebook, oppure sul mio profilo Instagram , sulla mia pagina Pinterest e su Twitter.

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.