Salve, il piatto di oggi l’ho chiamato “Straccetti di vitellone su crema di cipolle”, un secondo nato praticamente per caso, come spesso succede tornando a casa tardi dovevo preparare qualcosa di buono, ma ahimè… quella sera avevo ben poco nel frigorifero, quindi con due cipolle rosse, delle fettine di carpaccio di vitellone olio evo, sale e pepe, ho realizzato un secondo sprint molto semplice e veloce ma molto saporito. 😉

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    2
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • fettine di carpaccio di vitellone 400 g
  • Cipolle rosse 2
  • Olio extravergine d’oliva 3 cucchiai
  • Sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione

  1. Preparate tutti gli ingredienti.

    Versate un cucchiaio d’olio in padella, dopodiché portatela sul fuoco, intanto pelate, lavate e tagliate a fettine molto sottili le cipolle, poi mettetele a stufare in padella con l’olio ormai caldo aggiungendo un goccino d’acqua calda per renderle meno pesanti, se ovviamente preferite al posto dell’acqua mettete un cucchiaio di olio in più..

  2. Intanto che le cipolle si cucinano tagliate la carne a straccetti e insaporitela con un cucchiaio di olio e un pochino di pepe macinato grossolanamente, mescolate il tutto. Il sale personalmente lo aggiungo a fine cottura. 🙂

    Quando le cipolle saranno pronte mettetele in un contenitore a bordi alti e tritatele con il mix ad immersione o il robot da cucina e regolate di sale.

    Nella stessa padella in cui avete cucinato le cipolle cucinate gli straccetti per pochi minuti. A fine cottura salate, a piacere potete aggiungere un altro pochino di pepe.

  3. Straccetti di vitellone su crema di cipolle

    Servite il piatto adagiando dapprima la crema di cipolle e poi la carne, per terminare un filo d’olio.

    Gli “Straccetti di vitellone su crema di cipolle” sono pronti per essere gustati! Buon appetito..

    Se vi piacciono questo genere di piatti potete provare anche la versione con carne di tacchino ed insalata —> RICETTA

    Se gradite le mie proposte continuate a seguirle anche su Facebook e su tutti ii social. 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.