Pasta al forno con pomodoro e mozzarella

Pasta al forno con pomodoro e mozzarella: un primo semplice realizzato con ingredienti genuini e saporiti, un classico che appaga tutta la famiglia, io da anni la preparo così, utilizzando un formato di pasta di media misura, passata di pomodoro che cucino per pochi minuti con un filo d’olio e uno spicchietto d’aglio, insaporisco con origano e sale e poi arricchisco la pasta condita con la mozzarella per pizza, ma voi potete usare il tipo di mozzarella che preferite.

Nel mio blog potete visitare anche altre ricette simili a questa, vi lascio qualche link diretto:

Pasta al forno con pomodoro e mozzarella
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno, Inverno e Primavera

Ingredienti per la “Pasta al forno con pomodoro e mozzarella”

320 g maccheroni
300 g mozzarella
400 g passata di pomodoro
1 spicchio aglio
20 g olio extravergine d’oliva
2 pizzichi sale
q.b. origano
20 g parmigiano grattugiato

Passaggi

1) Preparate tutti gli ingredienti. Preparate una casseruola con abbondante acqua, ponete sul fuoco ed intanto che raggiunge il bollore procedete con il sugo.

2) In padella versate l’olio, mentre si scalda dolcemente, pelate, lavate e schiacciate leggermente poi lo aggiungete in padella.

3) Dopo un paio di minuti versate la passata di pomodoro, pulite la ciotola con un goccino d’acqua e mettete un pochino di sale.

4) Nel sughetto aggiungete l’origano, mescolate e lasciate cucinare a fiamma dolce per una decina di minuti.

5) Appena l’acqua raggiunge il bollore mettete una presa di sale e la pasta, lasciatela cucinare la metà dei minuti indicati nella confezione, dopodiché scolatela.

6) Raccoglietela e unitela al sugo. Mescolate.

7) Preriscaldate il forno a 180 gradi e trasferite nella pirofila leggermente oleata la pasta condita, mettetene la metà, poi unite le fette di mozzarella tenedo da parte un paio di fettine che andranno distribuite appena avrete aggiunto l’altra metà della pasta.

8) Appena il forno avrà raggiunto la temperatura di 180 gradi infornate nella parte centrale e lasciate cucinare per 20 minuti.

9) Sfornatela e cospargete la superficie con un paio di cucchiai di parmigiano grattugiato. Rimettete in forno per 10 minuti.

Trascorso il tempo sfornatela e servitela ben calda. 🙂

Conservazione

La pasta si mantiene bene un paio di giorni chiusa in un contenitore ermetico posta in frigorifero.

Domande e Risposte

– Posso preparare il piatto utilizzando un altro tipo di formaggio?

Sì, puoi usare un formaggio filante a tua scelta.

– È necessario il parmigiano?

No, lo puoi sostituire con un pochino di pangrattato, pecorino o anche lasciarla senza nulla.


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Hai voglia di aiutarmi a migliorare la ricetta, rispondendo a qualche domanda? Grazie!

* Domanda obbligatoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.