Cannelloni al ragù e besciamella

Cannelloni al ragù e besciamella

Cannelloni al ragù e besciamella Cannelloni al ragù e besciamella

Salve, oggi vi propongo i “Cannelloni al ragù e besciamella” un primo piatto ricco e sostanzioso, che solitamente propongo in occasioni speciali. Ci sono vari metodi di preparazione, ad esempio c’è chi prepara la pasta fresca e chi utilizza la pasta secca da farcire.. In questa ricetta vi spiegherò nel dettaglio tutti i passaggi per preparare la pasta fresca e vi dirò come la farcisco… Se volete portare sulle vostre tavole questo delizioso primo provate anche voi a realizzarlo.. 🙂

Cannelloni al ragù e besciamella

Le dosi di questa ricetta sono per 10 persone, se volete potete dimezzare i quantitativi di ogni singolo ingrediente.. Comunque sappiate che i cannelloni possono essere anche congelati direttamente nelle pirofile, si mantengono bene per 3 mesi.. Basta scongellarli la sera prima riponendoli in frigorifero, dopodiché potrete cucinarli nel vostro forno..

Ingredienti per 10 persone.

Pasta fresca:

  • 6 uova
  • 600 gr. di farina 00
  • 6 piccole prese di sale
  • 2 cucchiai di olio evo

Per il ragù dovrete raddoppiare le dosi della ricetta: Il mio Ragù

Per la besciamella raddoppiate le dosi della ricetta: Besciamella

Per finire aggiungete abbondante parmigiano grattugiato in superficie.

Preparazione della Pasta fresca. 

Pesate gli ingredienti. Come vedete nell’immagine io preparo in anticipo il ragù e la besciamella.
Per realizzare la pasta fresca utilizzo la planetaria, in alternativa potete mettere sulla spianatoia la farina a fontana, al centro le uova, il sale e l’olio, con una forchetta cominciate a sbattere bene le uova poi piano piano raccogliete la farina. Lavorate bene l’impasto fino a formare un bel panetto liscio e omogeneo..

Se usate la planetaria procedete così: nella ciotola mettete le uova, il sale e l’olio, lavorate bene con il gancio  a uncino.
Unite poco alla volta la farina.
Adagiate l’impasto su un piano da lavoro e lavoratelo energicamente, dovrete ottenere un panetto liscio e omogeneo. Se necessario aggiungete un po’ di farina.. Copritelo con la pellicola trasparente e lasciatelo riposare per circa un’ora.
Preparate la macchinetta sfogliatrice, tagliate un pezzetto d’impasto e coprite il panetto così non si secca..

Appiatite con le mani il pezzetto tagliato, infarinatelo bene e cominciate a lavorarlo con la macchinetta partendo dallo spessore maggiore, ripiegatelo sia a destra che a sinistra, poi passatelo nuovamente.
Ora gradualmente formate la vostra sfoglia fino allo spessore desiderato.. collageCon un tagliapasta create dei rettangoli di 10-12 cm. di lunghezza.
Sbollentateli per 1 minuto in acqua bollente leggermente salata, poi adagiateli su un canovaccio.
Quando avrete terminato, farcite ogni rettangolo con la besciamella e il ragù uniti insieme in un’unica terrina.
Arrotolateli partendo dal bordo che avete farcito e adagiateli su una pirofila leggermente imburrata, dove avrete versato un po’ di besciamella e ragù..
Infine spolverizzate con abbondante parmigiano grattugiato e cuocete i cannelloni in forno preriscaldato a 200 gradi per 20 minuti coperti con la pellicola d’alluminio, poi toglietela e finite la cottura per altri 5-10 minuti al massimo, comunque controllate perché ognuno conosce il proprio forno.Cannelloni al ragù e besciamella Ed ecco pronti i “Cannelloni al ragù e besciamella”..

Se volete potete seguire “Menta e peperoncino” anche su Facebook..

 

Comments

    1. Post
      Author
    1. Post
      Author
    1. Post
      Author
    1. Post
      Author
  1. Assunta

    Non se ne ha mai abbastanza di paste al forno, qualunque sia il formato…, i cannelloni non li faccio da un bel pò ma è giusto l’ora di pensarci sù, grazie Ivana per questa ricetta, un tuffo nel passato!! Assunta

    1. Post
      Author
    1. Post
      Author
    1. Post
      Author
    1. Post
      Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.