Orzo con tonno e melanzane

Orzo con tonno e melanzane: un piatto freddo da preparare e gustare nelle calde giornate estive. La ricetta è semplicissima, basta infatti cuocere l’orzo, io ho utilizzato l’orzo perlato che apprezzo moltissimo. A parte si cucinano velocemente le melanzane ed infine si assemblano tutti gli ingredienti, per questa ricetta ho scelto il tonno sott’olio, ma se volete potete alleggerire il tutto usando il tonno all’acqua. Se vi piace l’idea provate la ricetta..

Potete seguire le mie ricette anche sulla mia pagina FACEBOOK. Sui miei canali social—> Instagram – Pinterest – Twitter – YouTube – TikTok.

Nel mio blog trovate tante buone ricette con l’orzo, ve ne lascio alcune:

Orzo con melanzane e tonno
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàEstate

Ingredienti per “Orzo con melanzane e tonno”

350 g orzo perlato
2 melanzane (lunghe)
4 cucchiai olio extravergine d’oliva
1 spicchio aglio
2 pizzichi sale
q.b. origano

Strumenti per “Orzo con melanzane e tonno”

Passaggi

1) Preparate tutti gli ingredienti: lavate le melanzane, pelate e sciacquate l’aglio, scolate l’olio di conservazione dal tonno.

Orzo con melanzane e tonno

1) Portate a bollore l’acqua in una casseruola, quando bolle aggiungete una presa di sale grosso e l’orzo, il tempo di cottura in base al tipo di orzo che acquistate i tempi possono variare, io di solito lo cucino in 20 minuti, io vi consiglio di controllare le indicazioni sulla confezione.

2) Intanto scaldate l’olio in padella e poi aggiungete l’aglio, fatelo rosolare dolcemente.

3) Tagliate a tocchetti non troppo grossi le melanzane.

4) Scaldate l’olio in padella, aggiungete l’aglio e dopo averla fatto rosolare mettete a cuocere le melanzane, aggiungendo un pochino di sale. Il tempo di cottura è di una decina di minuti se non tagliate troppo spessi i dadini di melanzana, altrimenti occorrerà lasciarli cuocere qualche minuto in più.

5) A fine cottura togliete l’aglio e lasciate intiepidire trasferendo le melanzane in una ciotola.

6) A fine cottura scolate l’orzo e lasciatelo intiepidire in una ciotola ampia.

Quando tutti gli ingredienti si saranno raffreddati uniteli nella ciotola dell’orzo e mescolate, potete versare un filo d’olio a crudo e un pizzico di sale se necessario. Non resta che servire in tavola ed assaporare il vostro primo piatto.

Orzo con melanzane e tonno

Conservazione

Se non lo consumate subito potete conservare il piatto in un contenitore ermetico per un paio di giorni in frigorifero. Sconsiglio di congelarlo.

Domande e Risposte

Al posto delle melanzane lunghe nere posso usarne un altro tipo?

Sì, puoi usare le melanzane che preferisci.

Al posto del tonno posso mettere lo sgombro?

Se lo preferisci, certo, utilizzando la stessa quantità, ti consiglio di usare lo sgombro sott’olio che è più saporito, al momento di unirlo scolalo bene dall’olio di conservazione.

Posso unire qualche erba aromatica?

Sì, puoi unire l’origano o il basilico.


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Hai voglia di aiutarmi a migliorare la ricetta, rispondendo a qualche domanda? Grazie!

* Domanda obbligatoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.