Conchiglioni ripieni ricotta e spinaci..

Voglio proporvi questo primo piatto di conchiglioni ripieni ricotta e spinaci molto semplice da realizzare, bastano solo due ingredienti principali….ricotte e spinaci.

Conchiglioni ripieni ricotta e spinaci
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Ricotta vaccina 350 g
  • Spinaci 350 g
  • Grana padano 100 g
  • Burro 20 g
  • Noce moscata 1 pizzico
  • Carota 1
  • cipolla 1/2
  • Passata di pomodoro 1 vasetto
  • Conchiglioni 500 g
  • Sale Pepe q.b.

Preparazione

  1. Conchiglioni ripieni ricotta e spinaci
    Per prima cosa preparate il sugo di pomodoro, facendo un sottritto di carote e cipolla.
     
    Far soffriggere per qualche minuto il soffritto aggiungere la polpa di pomodoro e far cuocere per 20 minuti.
     
    Pulite e lessate gli spinaci una volta cotti fateli raffreddare, poi scolateli, strizzateli, e tritateli con un coltello.

    Intanto ponete la ricotta  in la  una terrina, incorporatevi le uova, gli spinaci precedentemente  già  lessate e tritate, un pizzico di noce moscata, il sale e pepe e metà del formaggio grattugiato, amalgamando tutto bene.

    Cuocete i conchiglioni in acqua salata fateli cuocere al dente, scolateli e lasciateli freddare in acqua fredda.

    Quando saranno freddi riempite i conchiglioni con il composto di ricotta e spinaci e metteteli in una pirofila precedentemente oleata.

    In ultimo con il sugo che avevate preparato ricoprite i conchiglioni, (senza esagerare, non devono nuotare nel sugo).

    Concludete con una spolverata di parmigiano, infornate in forno caldo a 200°C e far cuocere per 20 minuti.

    Servire i vostri conchiglioni ripieni di ricotta e spinaci. 

Note

Conchiglioni ripieni di ricotta e spinaci

Se vi piacciono i primi piatti  visitate anche le altre pagine, troverete tante ricette facili e veloce da preparare, Vi consiglio di guardare QUI  

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguimi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan page di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

Precedente Calamari ripieni di spinaci in umido Successivo Cosciotto d'anatra arrosto con salsa al porto

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.