Crostata con pasta frolla allo yogurt e marmellata

Questa è una ricetta particolarmente golosa e leggera, la crostata con pasta frolla allo yogurt e marmellata di ciliegie! Ho trovato la ricetta in un libro di ricette di dolci naturali e leggeri e da allora è diventata una delle mie preferite per preparare la crostata. Utile per consumare dello yogurt che avanza in frigo, abbastanza leggera perchè viene usato un solo uovo, è senza burro e con poco olio. Insomma questa ricetta ha tutte le carte in regola per definirsi light. La consistenza della frolla è morbida, poco croccante, per la presenza dello yogurt. Quanto al gusto, non ha assolutamente nulla da invidiare alla crostata preparata con la classica pasta frolla. Ideale da servire a colazione, merenda o come dessert. E ora vediamo come preparare la crostata con pasta frolla allo yogurt!

Crostata con pasta frolla allo yogurt ricetta
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    8/10 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la pasta frolla allo yogurt

  • 350 g Farina di farro (oppure Farina di frumento tipo 00)
  • 100 g Zucchero di canna (chiaro)
  • 8 g Lievito in polvere per dolci
  • 125 ml Yogurt greco (bianco naturale)
  • 50 ml Olio di semi di girasole
  • Buccia di 1 limone grattugiata
  • 1 Uovo
  • 1 pizzico Sale

Per farcire la crostata

  • 300 g Marmellata di ciliegie (o quella che preferite)

Preparazione

  1. Prima di tutto preparate la pasta frolla: in una ciotola versate la farina setacciata con il lievito e lo zucchero, mescolate e create un buco al centro. Aggiungete quindi l’uovo sbattuto, lo yogurt, l’olio, il sale e la buccia grattugiata del limone. Impastate per bene fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Fate riposare la frolla in frigo, per 30 minuti, con la ciotola coperta con pellicola da cucina.

  2. Su un foglio di carta da forno stendete 2/3 della sfoglia con il mattarello in forma rotonda, che vada bene su una teglia da 24 cm. Tenete da parte 1/3 dell’impasto per le strisce in superficie.

  3. Mettete la sfoglia sulla teglia con la carta da forno, versate sul composto la marmellata e livellatela.

  4. Stendete la parte restante dell’impasto con il mattarello e ritagliate delle strisce sottili, disponetele sulla crostata formando la classica rete. Aggiustate i bordi.

  5. Cuocete la crostata in forno statico, a 180° per 40 minuti. Lasciate raffreddare la crostata prima di sformarla su un piatto da portata. Servite la crostata con pasta frolla allo yogurt e marmellata, è davvero molto buona, una fetta tira l’altra vedrete!

Note

© 2019, Paola. All rights reserved.

Precedente Pasta e lenticchie, ricetta della nonna Successivo Fusilli integrali con crema di cime di rapa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.