Fusilli integrali con crema di cime di rapa

La pasta con crema di cime di rapa è una golosa alternativa alle famose e classiche orecchiette con cime di rapa pugliesi! In questa ricetta le cime di rapa non vengono lasciate intere ma frullate per preparare un pesto delizioso! Il tutto viene poi insaporito da pangrattato fatto tostare in padella! Vi ho già parlato delle proprietà di questa verdura deliziosa e degli svariati modi in cui può essere preparata nella mia ricetta della frittata con cime di rapa. Nella ricetta che vi presento oggi, la crema abbraccia la pasta rendendola cremosissima! Potete scegliere il formato di pasta che preferite, indicati sono i fusilli, le farfalle, gli spaghetti e i rigatoni, possibilmente rigati e naturalmente le orecchiette o le strascinate. Vediamo allora come preparare la pasta con crema di cime di rapa!

Pasta con crema di cime di rapa ricetta semplice
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 320 g Pasta
  • 500 g Cime di rapa
  • 4 Acciughe (alici) (sott’olio-facoltative)
  • 1 spicchio Aglio
  • 50 ml Olio di oliva (circa)
  • q.b. Sale
  • 1 Peperoncino
  • 50 g Pangrattato

Preparazione

  1. Prima di tutto mondate le cime di rapa dalle foglie più grandi e dai gambi. Lavate per bene le cime ed asciugatele su un canovaccio.

  2. Portate a bollore in una pentola 3 litri di acqua, salate e sbollentate le cime di rapa per 5 minuti. Scolate le cime con un mestolo forato e mettetele in un mixer. Nella stessa pasta cuocete la pasta per il tempo indicato sulla confezione, di solito ci vogliono 10 minuti.

  3. Nel frattempo, nel frullatore, aggiungete lo spicchio d’aglio pelato, il peperoncino e le alici. Cominciate a versare l’olio, continuate a frullare fino ad ottenere una cremina, ne servirà più o meno 50 ml. Aggiustate di sale.

  4. In una ciotolina bagnate il pangrattato sgranandolo con le dita. Mettetelo in un pentolino con un filo di olio di oliva e fatelo tostare.

  5. Scolate la pasta, tenendo da parte un pò di acqua di cottura, versatela in una coppa da portata. Conditela con la crema alle cime di rapa, amalgamate per bene. Se necessario amalgamate con un pò di acqua di cottura della pasta. Servite la pasta con crema di cime di rapa bella calda aggiungendo il pangrattato tostato e un filo di olio di oliva a crudo! Una vera delizia, parola mia!

Note

© 2019, Paola. All rights reserved.

Precedente Crostata con pasta frolla allo yogurt e marmellata Successivo Quinoa con verdure

2 commenti su “Fusilli integrali con crema di cime di rapa

  1. Il piatto è davvero appetitoso per uno come me che non mangia carne ed ama il peperoncino e le cime di rapa. Complimenti per l’esecuzione.
    Un saluto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.