Pasta e lenticchie, ricetta della nonna

Oggi vi scrivo molto volentieri la mia ricetta per cucinare la pasta e lenticchie. Voi mi direte, e che ci vuole? E avete ragione perchè è davvero molto facile cucinare le lenticchie ma, in ogni blog che si rispetti, non possono mancare le ricette semplici contadine e quindi con molto piacere vi passo la mia, tramandata dalla mia nonnina. Io amo particolarmente i legumi, tutti li amiamo in famiglia ma, tra quelli che preferisco in assoluto, le lenticchie occupano uno dei primi posti! In Italia si coltivano soprattutto le lenticchie verdi, quelle che ho usato in questa ricetta sono le giganti che si coltivano in Puglia. Le lenticchie rosse, dette anche egiziane, si coltivano soprattutto in Medio Oriente; le lenticchie marroni sono molto piccole e poi ci sono le lenticchie nere. Le lenticchie un tempo venivano definite la carne dei poveri perchè sono ricchissime di proteine, vitamine del gruppo B e sali minerali, soprattutto ferro. Solitamente non hanno bisogno di ammollo. Ed ora vediamo assieme come preparare la buonissima pasta e lenticchie!

Pasta e lenticchie ricetta
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 250 g Lenticchie secche
  • 800 ml Acqua
  • 1 Carota
  • 1 ciuffo Sedano
  • 1 Cipolla
  • 1 foglia Alloro
  • 2/3 foglie Salvia
  • 200 ml Polpa di pomodoro
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio di oliva
  • 200 g Pasta corta

Preparazione

  1. Prima di tutto controllate per bene le lenticchie, eliminate eventuali impurità e sassolini. Lavate perfettamente le lenticchie passandole sotto il getto d’acqua in un colino. Pelate la carota e la cipolla, lavatele perfettamente assieme al sedano, all’alloro e alla salvia.

  2. Versate le lenticchie in una pentola, aggiungete la cipolla tritata, la carota intera, il sedano intero, l’alloro, la salvia, la polpa di pomodoro e il sale. Versate l’acqua, coprite la pentola con un coperchio e, a fuoco vivace, portate a bollore. Dopodichè abbassate la fiamma e cuocete le lenticchie a fuoco lento per 40 minuti.

  3. A questo punto aggiungete la pasta corta, quella che preferite, e fate cuocere per il tempo indicato sulla confezione, ci vorranno all’incirca 10 minuti.

  4. Eliminate la carota e la foglia di alloro, aggiungete un filo di olio di oliva a crudo, aggiustate di sale e servite! La pasta e lenticchie preparata in questo modo piacerà a tutti, parola mia!

Note

  • La dose dell’acqua indicata nella ricetta, 1 litro, è per poter cuocere la pasta assieme alle lenticchie. Se volete invece preparare le lenticchie senza la pasta, 500 ml di acqua basteranno.
  • Volendo, dopo la cottura, potete inserire la carote e le erbe aromatiche, tranne la foglia di alloro, in un mixer e ridurle a crema, che poi verserete di nuovo nella pentola con le lenticchie. La pasta e lenticchie risulterà ancora più cremosa.
  • Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, seguitemi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

© 2019, Paola. All rights reserved.

Precedente Insalata di patate americana Successivo Crostata con pasta frolla allo yogurt e marmellata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.