Crea sito

Petto di pollo alla Sorrentina

Prima operazione dell’estate: comprare piantine di basilico. Ne ho prese diverse quest’anno, da buona genovese ne uso in quantità industriale, e a fine stagione un bel pesto da consumare durante l’inverno. Inutile dire che appena trapiantato sul balcone, così fresco e dal colore così brillante, la sera stessa ho dovuto immediatamente usarlo e risentirne il sapore dopo mesi di quello congelato che sì, d’inverno è molto comodo ma appena colto è proprio un’altra cosa. Certo.. avevo già scongelato il petto di pollo e quindi fare una spaghettata non era cosa, ma… ecco fatto, ben venga il petto di pollo. Decisamente un’esperienza da ripetere!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1petto di pollo a fette
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.farina
  • 1 cucchiainozucchero
  • q.b.olio evo
  • q.b.basilico
  • 400 gpomodorini
  • q.b.parmigiano
  • q.b.sale
  • 125 gmozzarella

Strumenti

  • Padella
  • Pirofila

Preparazione

  1. Infarinare leggermente le fette di pollo e rosolarle in olio evo, dorandole da entrambi i lati, e farle cuocere per circa 5 minuti.

  2. Nel frattempo preparare un sughetto facendo imbiondire l’aglio in poco olio evo, aggiungendo i pomodorini, il sale, lo zucchero e il basilico spezzato grossolanamente con le mani. Lasciare da parte qualche foglia di basilico per guarnizione.

  3. Trasferire le fette di pollo in una pirofila da forno, coprirle con il sughetto e aggiungere la mozzarella a fettine, il parmigiano e un filo d’olio.

  4. Cuocere in forno preriscaldato a 200° per circa 10 minuti, finchè si formerà la classica crosticina dorata. Slurp!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.