Torta di compleanno con mascarpone e chantilly

Torta di compleanno con mascarpone e chantilly

Questa torta l'ho preparata per il compleanno di mio marito per i suoi 60 anni. Farcita con crema chantilly e guarnita con mascarpone e panna montata, per le roselline e le foglie ho utilizzato il colorante gel alimentare, le roselline sono state fatte con le bocchette russi. Per quanto riguarda la base l'ho preparata con gli ingredienti della (chiffon cake), che rimane molto morbida e delicata.

Torta di compleanno con mascarpone e chantilly
  • Difficoltà: Media
  • Preparazione: 3 ore
  • Cottura: 45 minuti
  • Porzioni: 12
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per pan di spagna

  • Farina 300 g
  • Acqua 200 ml
  • Zucchero 250 g
  • Olio di semi 120 g
  • Uova 6
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina
  • Cremor tartaro 1 bustina
  • Vanillina 1 bustina
  • Sale 1 pizzico

Per la farcia

  • Latte 500 ml
  • Tuorli 4
  • Farina 70 g
  • Zucchero 150 g
  • Vaniglia 1 bacca
  • panna montata 200 g

Per la guarnizione

  • Mascarpone 500 g
  • Panna 400 g
  • Zucchero a velo 50 g
  • Coloranti alimentari

Preparazione

  1. Settacciate la farina con lo zucchero, il lievito, il sale, la vanillina.
    In una ciotola, versate i tuorli e in un’altra versate gli albumi e tenete da parte.

  2. Montate i tuorli, aggiungete l’acqua a temperatura ambiente l’olio di semi e la scorza grattugiato di un limone non trattato.

    Sbattete il composto con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema omogenea, (10 minuti) quindi, incorporatelo delicatamente agli ingredienti (farina, zucchero, sale lievito, vanillina) che avete settacciato precedentemente.

    Mescolate accuratamente con una frusta elettrica fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso.

  3. Montate gli albumi e quando saranno diventati bianchi e morbidi, versate il cremor tartaro e continuate a far andare le fruste per qualche minuto.

    Una volta che gli albumi saranno ben sodi incorporateli delicatamente nel composto con le uova, mescolando con una spatola dall’alto verso il basso per non smontarli.

    Versate il composto delicatamente nello stampo che avete scelto e fate cuocere in forno caldo a 175° per 45 minuti.

  4. Intanto preparate la crema pasticcera  trovate qui la ricetta e lasciatela raffreddare, una volta fredda unitevi preparando la chantilly con 200 gr di panna montata mescolate bene i due ingredienti e mettetela in frigo, preparate anche la bagna facendo bollire 100 ml di acqua 80 gr di zucchero e un bicchierino di maraschino, (oppure bagnate il vostro dolce e vostro piacimento), in una ciotola mescolate molto bene il mascarpone con lo zucchero a velo, montate anche la panna ben ferma e unitela al mascarpone fino ad ottenere un composto ben fermo, lasciatelo in frigo.

  5. Tagliate la torta in due dischi, bagnate la base con la bagna e farcite la con la crema chantilly , ricoprite con un altro disco di pan di spagna facendo attenzione ad allinearlo con quello sottostante, ricoprite tutta la torta con la crema chantilly e infine decoratela a vostro piacimento con il composto di mascarpone e panna aiutandovi con la sacca a poche, se decidete di colorarla versate poca crema in ciotoline diverse e colorate con poche gocce di colorante.
     
     

Note

Torta di compleanno con mascarpone panna e chantilly

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguitemi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan bage di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

Cannelès dolcetti caramellati francesi

Oggi vi lascio questa ricetta deliziosa, sono i cannelès dolcetti  caramellati francesi.
Originariamente una specialità della Bordeaux regione della Francia.
Aromatizzato con rum e vaniglia, con, al centro di morbida e tenera pasta e una scura, crosta caramellata. Possono essere serviti a colazione, per uno spuntino, o come dessert accompagnato con del vino rosso o altra bevanda.

Cannelès dolcetti caramellati francesi
  • Difficoltà: Bassa
  • Preparazione: 30 ore
  • Cottura: 45 minuti
  • Porzioni: 10 50
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Latte intero 500 ml
  • Burro 50 g
  • Vaniglia 1 pizzico
  • Uova (Intere) 2
  • Tuorli 2
  • Zucchero 200 g
  • Farina 00 150 g
  • Rum 1 bicchierino

Preparazione

  1. Scaldate il latte, con la stecca di vaniglia.
    Portate ad ebollizione, poi lasciate riposare per 4 ore.
    Sbattete i tuorli e le uova intere con lo zucchero,(senza montarli troppo) unire la farina, il burro fuso, il rhum e mescolate accuratamente, aggiungete il latte filtrato e mescolare bene, evitate che si formino grumi.
    Coprite il contenitore con la pellicola e lasciate riposare per 24 ore in frigorifero.

  2. Cannelès dolcetti caramellati francesi

    Trascorso il tempo stabilito, imburrate gli stampini o lo stampo in silicone per cannelès con un pennello, metterlo in frigorifero per 10 minuti poi riempirlo con il composto lasciado libero 2 millimitri dal bordo.
    Lascite riposare ancora in frigorifero per 15 minuti.

  3. Cannelès dolcetti caramellati francesi

  4. Cuocere a forno caldo per 45 minuti a 200°C a seconda del grado di croccantezza desiderato, per i vostri cannelès dolcetti caramellati francesi.

Note

Vengono cotto in un piccolo stampo scanalato cilindrico, con queste dosi  otterrete 50 cannelès Gli stampini originali sarebbero del cilindri scalanato e di rame, ma possono essere sostituiti con uno stampo di silicone apposito per cannelès.

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguitemi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan bage di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

Cioccolatini mandorle e cioccolato

Un piccolo peccato di gola cioccolatini mandorle e cioccolato. Un piccolo cioccolatino preparato con farina di mandorle, pistacchi, e cioccolato a latte. Sono molto buoni anche sostituendo il cioccolato a latte con del cioccolato fondente, e per i più golosi potete utilizzare la nutella, facile e velce da realizzare.

cioccolatini mandorle e cioccolato
  • Difficoltà: Molto Bassa
  • Preparazione: 15 minuti
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto Basso

Ingredienti

  • Cioccolato al latte 150 g
  • Mandorle in polvere 200 g
  • Zucchero 1 cucchiaio
  • Farina di pistacchi 50 g
  • albume 1
  • Rum (a piacere) q.b.

Per decorare

  • Farina di cocco q.b.
  • Granella di nocciole q.b.
  • Codette al cioccolato q.b.

Preparazione

  1. Fate un trito finissimo di mandorle e pistacchi con un cucchiaio di zucchero.
    Sbattete un album, quindi incorporatevi il trito di mandorle e pistacchi, il cioccolato al latte sciolto a bagnomaria e mezzo bicchierino di rum.

    Amalgamate bene il tutto e formate tante piccole palline uguali, che lascerete asciugare per qualche minuto in frigorifero.

  2. Intanto preparate le ciotoline una, con il cocco, una con le nocciole tritate, una con le codette colorate e codette al cioccolato.
    Immergete le palline una alla volta nel cocco grattugiato, nelle nocciole tritate, e cosi via, oppure decoratele a piacere.

    Metteteli nei pirottini di carta colorata e fate solidificare in frigorifero.
    Prima di servirli lasciateli fuori dal frigorifero 10 minuti.
     Ora gustatevi i vostri cioccolatini mandorle e cioccolato

Note

Cioccolatini mandorle e cioccolato.

Vi sono piacciono vi aspetto sulla mia pagina.

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguitemi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan bage di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

Torta al cacao senza uova burro e latte

Torta al cacao senza uova burro e latte, una torta morbida e golosa da gustare in ogni momenti della giornata.
Non ci credete? allora preparatela anche voi, questa torta piacerà a tutti vedrete il risultato è assicurato. Oterrete una torta morbida e umida, con una glassa di cioccolato fondente in superfice e codette di cioccolato bianco danno alla torta un gusto unico. Provate anche questa con le mele

Torta al cacao senza uova
  • Difficoltà: Molto Bassa
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 35/40 minuti
  • Porzioni: 8 persone
  • Costo: Molto Basso

Ingredienti

  • Farina 00 150 g
  • Zucchero 150 g
  • Olio di semi 60 g
  • Vaniglia 1 cucchiaino
  • Bicarbonato 1 cucchiaino
  • Sale 1 pizzico
  • Farina di mandorle 50 g
  • Succo di limone (Se preferite va bene anche 1 cucchiaino di aceto bianco) 1 cucchiaino
  • Acqua 250 ml
  • Cacao amaro in polvere 70 g

Preparazione

  1. In una ciotola setacciate la farina, il cacao, il bicarbonato, un pizzico di sale e la farina di mandorle, mescolate bene gli ingredienti con una frusta a mano, ora aggiungete l'olio, l'aceto o il limone spremuto, la vaniglia e l'acqua,  (fate attenzione a non far formare grumi), mescolate molto bene l'impasto fino ad ottenere un composto morbido.
    Versate l'impasto in uno stampo rivestito di carta forno e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 35 minuti.

  2. Per assicurarvi della cottura della  torta al cacao  fate la prova stecchino, se esce asciutto potete toglierla dal forno, se invece risulta ancora umida lasciatela cuocere ancora per qralce minuto.

  3. Una volta raffreddata decorate con la ganasce di cioccolato.
    Fate scaldare la panna fresca in un pentolino ( se la preferite più leggera potete utilizzare la stessa quantità di latte di mandorle) arrivato a bollore toglietela dal fuoco e unite il cioccolato triturato amalgamate fino allo sciogliemento del cioccolato.

  4. Torta al cacao senza uova

  5. Versate la glassa sulla superfice della torta ormai raffreddata e decorate con codette di cioccolato bianco o se preferite potete sostituirli con granella di nocciole o scaglie di mandorle. Servite la torta al cacao senza uova burro e latte con ciuffetti di panna montata.

Note

Torta al cacao senza uova burro e latte

Se desiderate una glassa di cioccolata leggera sostituite la panna con del latte di mandorla , poi lasciatela solidificare per 5-10 minuti, ottima per decorare torte, cupcake. Ora gustatevi questa squisita torta al cacao senza uova burro e latte

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguitemi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan bage di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

Cioccolatini ripieni al caramello e mascarpone

  Oggi vi lascio la ricetta di questi deliziosi cioccolatini ripieni al caramello e mascarpone cioccolatini che racchiudono all' interno un cuore di caramello e decorato con una crema al mascarpone.    

Cioccolatini ripieni al caramello e mascarpone
  • Difficoltà: Media
  • Preparazione: 45 minuti
  • Cottura: 10 minuti
  • Porzioni: 6 persone 24 cioccolatini
  • Costo: Basso

Ingredienti

Pirottini

  • Cioccolato fondente 500 g

Ripieno

  • Burro 100 g
  • Zucchero di canna 100 g
  • Latte condensato 1 vasetto

Per decorare

  • Mascarpone 250 g
  • Zucchero a velo 30 g
  • Coloranti alimentari (In gel) A vostro piacere q.b.

Preparazione

Cioccolatini ripieni al caramello e mascarpone

  1. Fate sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria,  portandolo a una temperatura di 45°C e rovesciatelo su un piano di marmo. Con una spatola allargate il cioccolato sul marmo, dal centro verso l'esterno. Prendete il cioccolato sulla spatola e fatelo ricadere sul marmo, ripetere finchè il cioccolato non si raffredda, quando arriva a 29°C rimettetelo nella casseruola e riporatelo a 31°C. Rivestite uno stampo per 24 cioccolatini con il cioccolato, fatelo aderire bene e poi lasciate rapprendere in frigorifero, ripetere l'operazione per una seconda volta e lasciate raffreddare in frigirifero.

  2. Preparate ora il ripieno: Fate sciogliere il burro e lo zucchero in una casseruola antiaderente a fuoco basso, mescolando continuamente fino a quando lo zucchero si sarà sciolto aggiungere il latte condensato e portare ad ebollizione rapida per circa un minuto, mescolando tutto il tempo dovrete ottenere un caramello dorato, lasciatelo raffreddare. Togliete con molta delicatezza i cestini dallo stampo. Farcite i cioccolatini con il ripieno di caramello e metteteli nel frigorifero.

  3. Cioccolatini ripieni al caramello e mascarpone.

  1. Per decorare amalgamate il mascarpone e la zucchero a velo in una ciotola e, mescolate molto bene, dividete la crema in diverse ciotole e aggiungete il colorante a gel di vostro gusto, trasferite le creme ognuna in una sacca da pasticcere con la bocchetta a stella e decorate i cioccolatini ripieni al caramello e mascarpone

Note

Consiglio, se vi avanzano delle uova di cioccolato potete utilizzare questi, vi risparmiate il tempo del temperaggio del cioccolato. Poi vi potete gustare questi

Cioccolatini ripieni al caramello e mascarpone

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguitemi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan bage di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!  

Torta di pasta sfoglia di mele e crema pasticcera

Torta di pasta sfoglia di mele e crema pasticcera

Torta di pasta sfoglia di mele e crema pasticcera

Torta di pasta sfoglia di mele e crema pasticcera

Ciao, oggi facciamo questa golosissima torta di pasta sfoglia di mele e crema pasticcera facile e veloce da preparare, vi occorrono  pasta sfoglia mela e della crema pasticcera.

Ingredienti

2 rotoli di pasta sfoglia
1 mela rossa grande
100 gr di crema pasticcera
2 cucchiai di zucchero di canna
2 cucchiai di marmallata di albicocca per spennellare
Procedimento
Rivestite una teglia con la pasta sfoglia rotonda, piegate i bordi su se stessa e con una forchetta bucherellatela.
Lavete molto bene la mela rossa e tagliatela a fettine sottili.
Con l’altra sfoglia tagliate delle strisce di 2 cm di larghezza e lunghe quando tutto il giro della teglia.
Assemblate la torta iniziando a spennellare su tutta la superficie la crema pasticcera che trovere QUI’ poi fate il primo giro di fettine di mela, dopodichè continuate con una striscia di pasta sfoglia sovrapponendola sulle mele fino a chiudere a cerchio il primo giro, continuate con lo stesso procedimento per gli altri giri, alternando le fettine di mela e le strisce di pasta, quando arrivate al centro chiudete con una striscia di pasta sfoglia arrotolata formando una rosetta.
Spolverizzate con lo zucchero di canna e fate cuocere in forno preriscaldato a 200°C per 30 minuti o fino a quando sarà ben dorata.
Sfornate la vostra torta di pasta sfoglia di mele e crema pasticcera e, ancora calda, spennellatela con la confettura di albicocca.
Servitela tiepida o fredda.
Torta di pasta sfoglia di mele e crema pasticcera
Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguitemi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan bage di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

 

Torta mimosa al cioccolato e fragole

Torta mimosa al cioccolato e fragole

Torta mimosa al cioccolato e fragole

Torta mimosa al cioccolato e fragole

Un augurio a tutte le donne con questa squisita e golosa torta mimosa al cioccolato e fragole, ideale gli intollerante al glutine, senza farina solo farina di mandorle.

Ingredienti

3 uova
110 gr di farina di mandorle
70 gr di zucchero di canna
100 gr di cioccolato fondente
50 ml di olio si semi
10 gr di cacao aaro
farina di riso per infarinare la teglia

Per la farcia camy cream
250 gr di mascarpone
50 gr di latte condensto
150 gr di panna fresca

Per decorare
200 gr di fragole
100 gr di cioccolato bianco

Procedimento
Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria, unite l’olio di semi e mescolate bene il composto.
Sbattete con la frusta elettrica le uova con lo zucchero di canna fino ad arrivare a una massa gonfia e cremosa, (ci vorranno 10 minuti circa).
Unite al composto il cacao amaro setacciato, e lavoratelo delicatamente dal basso verso l’alto con una spatola, aggiungete la farina di mandorle e, per ultimo il cioccolato fondente con l’olio che avevate sciolto in precedenza.
Imburrate una teglia e rivestitela con carta da forno bagnata, infarinate la carta.
Versate il composto e cuocete in forno preriscaldato a 170°C per 25 minuti.
Tagliate la torta in due dischi e farcitela con la crema (Camy cream):
Montate la panna ben ferma, in un’altra ciotola amalgamate il mascarpone con le fruste elettriche, unite il latte condensato e amalgamate i due ingredienti con la spatola, quindi, unite la panna e, con molta delicatezza amalgamatela al mascarpone.
Farcite la torta con il composto di panna e mascarpone, ricoprite con il disco e con la restante panna decorate a vostro piacimento.
Decorate con fragole, pan di spagna sbriciolato, e ciuffetti di panna la vostra torta mimosa al cioccolato e fragole

Torta mimosa al cioccolato e fragole

 

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguitemi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan bage di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!