Crea sito

Cheesecake di ricotta al pistacchio

Cheesecake di ricotta al pistacchio una vera delizia al palato. Un dolce al cucchiaio, con il suo ripieno morbido e fresco con ricotta panna acida e yogurt 

Cheesecake di ricotta al pistacchio 
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 10
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Biscotti secchi 200 g
  • Burro 100 g
  • Ricotta vaccina 400 g
  • Formaggio fresco spalmabile (Tipo philadelphia) 250 g
  • Panna acida 150 ml
  • Yogurt greco 100 g
  • Colla di pesce 12 g
  • Crema di pistacchi 1 vasetto
  • Pistacchi macinati 50 g
  • Zucchero a velo 100 g

Preparazione

  1. Cheesecake di ricotta al pistacchio 

    Cheesecake di ricotta al pistacchio

    Foderare lo stampo con carta da forno.

    Mettere i biscotti in una busta e frantumarli con il mattarello oppure passateli nel mixer.

    In una ciotola amalgamate i biscotti sbriciolati con il burro, trasferite il tutto nello stampo a cerniera, pressate bene il composto sul fondo dello stampo e riporre in frigorifero.

    In una planetaria mescolate lo zucchero a velo con il formaggio spalmabile, la ricotta, la panna acida, lo yogurt, è la crema di pistacchio amalgamate bene tutti gli ingredienti, unitevi la colla di pesce precedentemente messi a bagno con un po d’acqua, strizzati e fatti sciogliere con 4 cucchiai di acqua riscaldata, montate  fino a rendere il composto molto liscio e cremoso.

    Versate il composto sulla base ormai fredda, e livellate in modo omogeneo.

    Coprite con la pellicola trasparente e mettetelo in frigorifero per una notte.

    Sformatela facendo scorrere la lama di un coltello lungo i bordi della teglia per allentare la Cheesecake e farla staccare.

    Ricoprite la superficie della Cheesecake con i pistacchi macinato e ciuffetti di panna montato come suggerisce la vostra fantasia.

Note

Cheesecake di ricotta al pistacchio

Se vi piacciono le cheesecake  QUI troverete tante altre ricette facili e veloce da preparare, Vi consiglio di guardare anche pasticceria

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguimi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan page di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!