Crea sito

Vermicelli con ciuffi di calamaro e gamberi

DSCF2321

Oggi vi consiglio questo primo piatto Vermicelli con ciuffi di calamaro e gamberi…una ricetta facile e veloce che si presta bene sia nel mangiarla tutti i giorni o presentata per un pranzo o cena tra amici o parenti. I Vermicelli con ciuffi di calamaro e gamberi  sono un piatto gustoso e profumato in tutti i suoi aspetti, come dicevo facile nella preparazione e si può utilizzare al posto del pesce fresco anche quello congelato di buona qualità, la ricetta viene benissimo….provata e collaudata. Adoro il pesce che sia con le spine o molluschi, fanno bene e per chi li sa preparare sono una vera rivelazione per presentarli in tavola, se vi interessa qui troverete delle mie piccole idee di primi piatti di pesce semplici che  potrete preparare senza difficolta, è che soprattutto vi faranno fare una grande figura…

Vermicelli con ciuffi di calamaro e gamberi 

DSCF2327

INGREDIENTI

400 gr di vermicelli

500 gr di ciuffi di calamaro fresco

500 gr di gamberoni freschi

200 gr di passata di pomodoro

2 spicchi di aglio

1/2 bicchiere di vino bianco

1 mazzetto di prezzemolo

olio evo

sale e peperoncino

Preparazione

In un tegame capiente preparate un soffrito con l’olio, peperoncino e gli spicchi di aglio, che toglierete appena diventano scuri; aggiungete i ciuffi di calamaro salate leggermente e fate rosolare, bagnate con il vino lasciandolo che evapori solo in parte, fate cuocere per una 10′.

Aggiungete ai ciuffi di calamaro la passata di pomodoro, mescolate bene e fate andare ancora per altri 5′ a questo punto aggiungete i gamberoni, assaggiate il sughetto che si è foemato e se occorre aggiustate ancora di sale e peperoncino.

Lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e spadellatela nel sugo, aggiungendo una spolverata di prezzemolo tritato prima e dopo averla servita come decorazione…Buon appetito !!

DSCF2325

 

15 Risposte a “Vermicelli con ciuffi di calamaro e gamberi”

  1. per un’amante del pesce come me, come si può resistere? Un piatto bello da vedere e profumato come il tuo farebbe gola a chiunque. bravissima Vittoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.