Crea sito

Polpo arrostito con crema di patate

Polpo arrostito con crema di patate è un piatto che ho imparato ad apprezzare l’anno scorso quando l’ho assaggiato in un ristorante di pesce della mia zona che personalmente apprezzo moltissimo e devo dire che mi è talmente piaciuto che ho iniziato sporadicamente a provare anche io a cucinarlo a casa, il risultato non è proprio identico, ma devo dire che piace molto anche così.. 😀

  • DifficoltàMedia
  • CostoCostoso
  • Tempo di preparazione1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni2 – 3
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la cottura del polpo
  • 1 kgPolpo
  • 1cipolla
  • 1carota
  • 1gamba di sedano
  • q.b.Acqua

Crema di patate

  • 500 gPatate
  • 1Scalogno
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 2 pizzichiSale
  • 1 pizzicopaprica
  • q.b.prezzemolo (facoltativo)
  • q.b.Brodo vegetale

Strumenti

  • 2 Pentole
  • 1 Piastra antiaderente
  • 1 Tagliere
  • 1 Coltello

  1. Cottura del polpo

    1) Preparate le verdure: pelate, lavate e tagliate a pezzi la cipolla, stessa cosa per la carota, lavate e sciacquate anche la gamba di sedano riducendola a pezzi, mettetele in un’ampia pentola.

    2) Lavate il polpo, disponetelo su un tagliere e incidete la sacca, privatelo degli occhi e del becco, estraete anche le interiora, risciacquatelo accuratamente. Avendo acquistato il prodotto decongelato non ho avuto bisogno di batterlo con il batticarne, perché ha già subito il processo di frollatura.

    3) Mettete il polpo in pentola con le verdure, versate abbondante acqua a coprire il tutto e lasciate cucinare per 40 minuti a fiamma dolce. Trascorso il tempo lasciatelo raffreddare nel liquido di cottura.

  2. Preparazione crema di patate.

    4) Pelate lo scalogno, sciacquatelo e riducetelo a pezzetti, mettetelo in padella con 3 cucchiai di olio, mentre si dora dolcemente pelate, lavate e tagliate a fettine sottili le patate.

    5) Unite le patate in pentola e lasciate cucinare per 5 minuti, dopodiché versate il brodo vegetale bollente, dovrà coprire le fettine di patate.

    6) Lasciate cucinare e quando saranno belle tenere aggiungete la paprica e il sale, con il mixer ad immersione tritate il tutto.

  3. Composizione del piatto.

    7) Tagliate i tentacoli del polpo, ungeteli con un filo d’olio e in una piastra antiaderente ben calda fateli arrostire per un paio di minuti e salate.

    8) Servite mettendo un po’ di crema di patate nei piatti e adagiate due o tre tentacoli di polpo. A piacere potete aggiungere un pochino di prezzemolo tritato.

    Ed ecco pronto il “Polpo arrostito su crema di patate”.

NOTE

Per agevolarvi con i tempi di cottura potete bollire il polpo anche il giorno prima, così il giorno successivo avrete da preparare solo la crema e scottare i tentacoli.

Con la parte del polpo che non utilizzate potete realizzare una bella insalata di polpo con olive e capperi vi lascio il link diretto della ricetta —> CLICCA QUI .

Oppure se preferite la versione classica del polpo con la dadolata di patate —> CLICCA QUI

La crema di patate a seconda dei vostri gusti potete prepararla bella densa come la mia versione, oppure aggiungendo più brodo vegetale risulterà liquida.

Seguite le mie ricette anche sulla mia pagina Facebook. 😀

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.