Polpette di ricotta e pomodoro

Le “Polpette di ricotta e pomodoro” sono un secondo piatto che può essere gustato come finger food accompagnato da qualche sfiziosa salsa, oppure servito come portata principale sia a pranzo che per cena.. Io le realizzo con: ricotta, triplo concentrato di pomodoro, origano, prezzemolo, un tuorlo d’uovo, parmigiano e pangrattato.. Nella ricetta vi darò indicazioni precise sui vari metodi di cottura, infatti queste polpettine si possono friggere, cuocere nel forno, oppure per una cottura ancora più leggera si può utilizzare la friggitrice ad aria.. 🙂

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gricotta
  • 20 gtriplo concentrato di pomodoro
  • 1tuorlo d’uovo
  • 10 gparmigiano Reggiano DOP
  • 140 gpangrattato
  • q.b.prezzemolo tritato
  • q.b.origano secco
  • 1 pizzicosale
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva

Strumenti

  • 1 Ciotola + forchetta
  • 1 Leccarda + carta forno per la cottura nel forno tradizionale
  • 1 Friggitrice ad aria – io PRINCESS XL
  • 1 Padella antiaderente per la frittura

Preparazione

  1. 1) Dopo aver pesato gli ingredienti, unite in una ciotola: la ricotta, il triplo concentrato di pomodoro, il parmigiano grattugiato, il tuorlo d’uovo, una piccola presa di sale, prezzemolo tritato e origano secco, mescolate energicamente il tutto.

  2. 2) Aggiungete il pangrattato e amalgamatelo per bene.

    3) Cominciate a formare delle piccole polpettine.

  3. Cottura in padella: versate un cucchiaio d’olio in padella e se volete uno spicchio d’aglio, appena si scalda adagiate le polpette e cucinatele per 5 minuti a fiamma vivace.

    Cottura nel forno tradizionale: preriscaldate il forno 180 gradi in modalità ventilato, disponete le polpette sulla teglia foderata con un foglio di carta forno, versate un filo d’olio e appena il forno raggiunge la temperatura cucinatele per 10 minuti.

    Cottura nella friggitrice ad aria: disponete nel cestello della vostra friggitrice le polpette e cucinatele per 10 minuti a 180 gradi senza preriscaldare l’apparecchio, perché non è necessario con questo tipo di cottura. In questo caso io non aggiungo olio, nulla vieta di farlo se lo si desidera.. 😉

  4. Polpette di ricotta e pomodoro

    Ed ecco pronte le “Polpette di ricotta e pomodoro”.

    Sono perfette accompagnate da verdure cotte o crude.

    Potete anche immergerle in una buona salsa al pomodoro, se le gustate calde.

    Oppure se le gustate fredde vi consiglio la salsa allo yogurt greco —-> CLICCATE QUI .

NOTE

Queste polpette le potete conservare un paio di giorni in frigorifero all’interno di un contenitore a chiusura ermetica.

Se apprezzate le polpette nel mio blog troverete una ricca raccolta con tantissime varietà per tutti i gusti ed esigenze CLICCANDO QUI.

Potete seguire le mie ricette su tutti i social e sulla mia pagina Facebook.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Polpette di ricotta e pomodoro”

  1. Una polpetta tira l’altra propio come le ciliegie. Tra tutte le polpette, che amo, quelle di ricotta rimangono da sempre le mie preferite. Se poi alla ricotta si aggiunge anche il pomodoro allora sono ancora più buone. Un bacio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.