Frollini viennesi

Frollini viennesi

Frollini viennesiFrollini viennesi

Salve, oggi vi suggerisco di provare i “Frollini viennesi” dei pasticcini che piacciono a grandi e piccini! La ricetta l’ha trovai nel libro Dolci & Magie, tempo fa infatti feci la collezione del settimanale, quindi questi frollini erano una delle tante ricette che sperimentai. Devo dire che sono semplicemente deliziosi e talmente friabili che si sciolgono in bocca! Realizzarli è veramente semplicissimo, in più sono anche senza uova! Siete curiosi di scoprire la ricetta? Seguitemi in cucina e preparateli insieme a me.. 🙂

Frollini viennesi

Ingredienti:

  • 250 gr. di burro a temperatura ambiente
  • 250 gr. di farina
  • 80 gr. di maizena
  • 50 gr. di zucchero a velo
  • 1 bacca di vaniglia
  • 3 gr. di lievito per dolci
  • 30 gr. di latte
  • 200 gr. di cioccolato fondente e granella di nocciole (o mandorle) q.b

PREPARAZIONE.

Pesate tutti gli ingredienti.

Potete tagliare a pezzi grossolani il burro e tenerlo per qualche ora fuori dal frigorifero, oppure metterlo per qualche secondo nel microonde a bassa temperatura, dovrà ammorbidirsi e NON SCIOGLIERSI.

Fatto ciò, lavoratelo con i semi della bacca di vaniglia, in alternativa va bene anche una fiala con l’essenza di vaniglia.

Potete lavorare manualmente usando una forchetta il composto, oppure con le fruste elettriche, o ancora come faccio io con la planetaria utilizzando la frusta a filo.

Poi quando il burro sarà a pomata unite lo zucchero a velo, incorporatelo bene.

A parte setacciate la farina, con la maizena e il lievito, infine uniteli al composto di burro aggiungendo anche il latte, mescolate bene e trasferite il tutto in una tasca da pasticcere con beccuccio a stella.

Preriscaldate il forno a 170 gradi in modalità statico.Foderate due teglie con la carta forno e iniziate a formate tanti fiammiferi distanziandoli un pochino l’uno dall’altro.

Cucinateli a 170 gradi per 8 minuti circa.

Quando saranno cotti lasciateli raffreddare completamente poi glassateli nel cioccolato fuso,  potete arricchirli anche con la granella di nocciole o mandorle.

Ecco pronti i “Frollini viennesi” ottimi da servire con caffè o the.. A voi la scelta! 🙂 Frollini viennesiSe vi piacciono le mie ricette le trovate anche su Facebook.

 

 

 

Comments

    1. Post
      Author
    1. Post
      Author
    1. Post
      Author
    1. Post
      Author
    1. Post
      Author
    1. Post
      Author
    1. Post
      Author
    1. Post
      Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.