Crea sito
Biscotti - Dolcetti - Piccola pasticceria

Frittelle di zucca con gocce al cioccolato

Frittelle di zucca con gocce di cioccolato
Frittelle di zucca con gocce di cioccolato

Frittelle di zucca e gocce al cioccolato

Cari lettori, questa è una delle tante ricette che ho imparato grazie a mia nonna, in questo periodo le preparava sempre e io ricordo che la osservavo mentre con molta calma amalgamava tutti gli ingredienti manualmente, si perché lei non aveva tutte le comodità che noi utilizziamo nelle nostre cucine, per esempio il mixer, il robot e molto altro ancora… ma le nostre nonne impastavano tutti gli ingredienti a mano e andavano a occhio, questi sono ricordi d’infanzia che porterò sempre nel mio cuore con tanto affetto. Oggi appunto condivido la sua semplice ricetta, per le dosi degli ingredienti mi sono fatta aiutare da mia madre e ho modificato la ricetta originale aggiungendo le gocce al cioccolato e ho sostituito lo zucchero semolato con lo zucchero di canna. Oggi preparo le “Frittelle di zucca con gocce al cioccolato” per i miei bimbi in occasione della festa di Halloween. 

Frittelle di zucca con gocce al cioccolato

Ingredienti.

  • 250 gr. di zucca (peso netto)
  • 125 gr. di farina 00
  • 5 gr. di lievito per dolci
  • 1 uovo grande
  • 50 gr. di zucchero di canna
  • scorza grattugiata di 1 mandarino
  • 50 gr. di gocce al cioccolato fondente
  • un pizzico di sale
  • cannella q.b
  • olio di mais 1 litro
  • zucchero a velo per decorare

PREPARAZIONE.

Per prima cosa dovrete usare la zucca cotta.

Potete lavarla, tagliarla in 4 pezzi, pulirla dai semi e dai filamenti interni, avvolgerla nella carta forno (bagnata e strizzata bene) e cucinarla al cartoccio nel forno preriscaldato a 200 gradi per 30 minuti.

Dopodichè privatela della buccia e pesate il quantitativo che vi serve.

Lavate e asciugate bene il mandarino e grattugiate la scorza.

Pesate i restanti ingredienti.
In una pentola a bordi alti (non troppo grande) versate l’olio di mais e cominciate a scaldarlo, dovrà raggiungere la temperatura di 150 gradi, se scalda troppo superando i 160 gradi raggiunge il punto di fumo rovinando la vostra frittura, quindi prestate attenzione aiutandovi con un termometro da cucina..

Nel mixer mettete: la zucca a pezzetti, l’uovo, la scorza di mandarino, un pizzico di sale, lo zucchero di canna e un po’ di cannella. Azionate il mixer amalgamando bene gli ingredienti.
Ora aggiungete la farina, il lievito setacciati insieme e mixate nuovamente.
Trasferite il composto in una terrina, aggiungete le gocce al cioccolato e amalgamate il tutto.collageA questo punto versate il composto in una tasca da pasticcere, dopodiché appena l’olio è pronto munitevi di un paio di forbici praticate un taglio all’inizio della tasca per far fuoriuscire il composto e immergete delle piccole porzioni d’impasto nell’olio caldo che dividerete sempre con le forbici. Non mettetene troppe perché raffredderete l’olio.

La cottura delle frittelle è molto veloce, quando vedete che sono ben dorate prelevatele con una schiumarola sgocciolandoli bene dall’olio e adagiatele in un piatto rivestito con fogli di carta assorbente, oppure in commercio esiste la carta fritti… che a parer mio è molto utile.

Spolverizzatele con lo zucchero a velo e adagiatele in un bel piatto da portata… ora servite ben calde le “Frittelle di zucca con gocce al cioccolato”..imagePotete seguire tutte le ricette di “Menta e peperoncino” anche su Facebook.. 🙂

4 Commenti

  • Assunta

    Ritorno con la memoria a quando mia madre faceva i taralli dolci e le chiacchiere (da noi si chiamano così), zeppole di San Giuseppe…, dolci da friggere, buoni!!!! Io non ho mai preparato questo tipo di dolci, prima per inesperienza ed ora anche per il lavoro che svolgo, tessuti e puzza di fritto non vanno d’accordo ma mi piacerebbe tanto farli :-((
    Una volta o l’altra ci provo, buona serata a te Ivana!! Assunta

    • mentaepeperoncino

      Buonasera Assunta, è si… questa è proprio una ricetta che fa riaffiorare dolci ricordi… tu Assunta hai un lavoro fantastico e la tua creatività è ammirevole, questo lo dico perché lo penso sul serio.. 🙂 Buona serata anche a te.. 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.