Purè di fave con cicoria

Il purè di fave con cicoria è un piatto davvero buono e versatile. Ricordo di aver assaggiato per la prima volta questo piatto a casa di amici, in una serata d’estate, durante una cena. Avevano servito il purè di fave con cicoria freddo, tra gli antipasti, accompagnato da fette di pane abbrustolito e bruschette farcite con friggitelli e pomodoro. Il gusto davvero particolare e saporito di questo piatto mi ha letteralmente colpito. Era un piatto povero della cucina pugliese, preparato con pochi ed economici ingredienti. Oggi è diventato un piatto nobile, servito anche nei migliori ristoranti e trattorie della Puglia. Questo piatto si può gustare freddo come antipasto ma anche caldo come primo piatto o piatto unico. Ed ora vediamo assieme come prepararlo!

Purè di fave con cicoria ricetta
  • Preparazione: 10+120 ammollo fave Minuti
  • Cottura: 120 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 400 g Fave secche
  • 8 Patate
  • 400 g Cicoria (già lessata)
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Acqua
  • q.b. Olio di oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 3 foglie Alloro

Preparazione

  1. Prima di tutto mettete a bagno le fave secche per circa due ore e poi preparate il purè di fave come descritto nella ricetta QUI. Per preparare il purè di fave vi serviranno anche le patate, l’acqua, il sale e l’olio. Seguite attentamente la ricetta e vi verrà buonissimo!

  2. Nel frattempo, versate l’olio di oliva in una padella, aggiungete l’aglio pelato e fate soffriggere per qualche minuto. A questo punto aggiungete la cicoria lessata, le foglie di alloro e il sale e fate cuocere per 30 minuti circa, fino a quando la cicoria risulterà bella morbida! Eliminate l’aglio.

  3. Quando il purè di fave sarà pronto, dopo averlo passato nel passaverdure, versatelo in una coppa da portata. Aggiungete la cicoria insaporita con l’aglio e mescolate energicamente con l’ausilio di un cucchiaio di legno. Aggiungete ancora un filo di olio crudo ed amalgamate ancora con forza. Il purè di fave con la cicoria deve risultare ben amalgamato, una bella crema color verde!

  4. Aggiungete il pepe per insaporire ancora e servite il purè di fave con cicoria caldo, accompagnato con pane abbrustolito o bruschette farcite con friggitelli al pomodoro, trovate la ricetta QUI. In alternativa, servite il purè di fave con cicoria freddo, soprattutto se lo presentate in un buffet o come antipasto. Ideale da servire anche tra gli antipasti della Vigilia di Natale! Una vera bontà, parola mia!

  5. Purè di fave con cicoria
  6. Purè di fave con cicoria 3

Note

  • Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, seguitemi anche nella mia Pagina Facebook, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette!

© 2017 – 2018, Paola. All rights reserved.

Precedente Cavolfiore gratinato senza sbollentatura Successivo Torta all'arancia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.