Pasta frolla al limone

Oggi vi presento la ricetta della pasta frolla al limone, una base dolce per preparare crostate e biscotti al gusto fresco di limone! Una pasta frolla profumatissima, la ricetta base viene aromatizzata con succo e buccia di limone, una vera delizia. La pasta frolla con succo di limone può essere farcita a piacere; ottima farcita con ricotta, con marmellata, con crema al limone, crema agli agrumi o cioccolato bianco. Io ho utilizzato questa ricetta per preparare questa deliziosa crostata con pasta frolla al limone e crema al limone e questi delicatissimi biscotti di San Valentino. Gli ingredienti devono essere di ottima qualità: il burro freddo e fresco e i limoni non trattati, mi raccomando! Inoltre, non dimenticate che le uova devono essere a temperatura ambiente. Pronti per preparare con me questa pasta frolla, che non si sbriciola e non si rompe? Seguitemi in cucina e vediamo come fare!

Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, non dimenticate di seguirmi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

Pasta frolla al limone ricetta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Porzioni8/10 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pasta al forno al limone

  • 300 gdi farina 00
  • 170 gdi zucchero
  • 150 gdi burro
  • 1uovo intero
  • buccia grattugiata di 1 limone (non trattato)
  • succo di 1/2 limone (circa 15 ml)
  • 10 gdi lievito in polvere per dolci
  • 1 pizzicodi sale

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • Pellicola per alimenti

Preparazione della pasta frolla al limone

  1. In una ciotola setacciate la farina con il lievito e formate un incavo al centro.

  2. Aggiungete lo zucchero e la buccia grattugiata del limone.

  3. Aggiungete anche l’uovo, il sale, il succo del limone e il burro a pomata.

  4. Impastate velocemente fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Coprite il panetto di pasta frolla con la pellicola da cucina e fate riposare per 30 minuti in frigo.

  5. La pasta frolla al limone è pronta per essere utilizzata!

Note di Paola

– Potete conservare la pasta frolla in frigo per massimo 2 giorni; utilissima da preparare in anticipo.

– La pasta frolla può essere congelata. Quando vorrete utilizzarla, basterà farla scongelare a temperatura ambiente e procedere come da ricetta.

– Per quanto riguarda la cottura, la temperatura deve essere di 180° in forno statico. Per le crostate ci vorranno 30 minuti di cottura, per i biscotti 20 minuti.

– Potete sostituire lo zucchero con quello di canna.

– Se non avete il limone biologico, usate quello che avete in casa ma lavatelo perfettamente in acqua e bicarbonato.

3,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Paola

Mi chiamo Paola, per gli amici Paviola. Il tuo pensiero è importante per me, lascia pure un commento, positivo o negativo e ne farò tesoro! Che altro dire? Benvenuti nel mio blog! ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.