Olio al basilico

Quanto è buono l’olio al basilico e quanto è facile prepararlo! Approfittiamo della bella stagione per raccogliere delle fresche e profumate foglie di basilico, lasciamole in infusione nell’olio di oliva per una decina di giorni e sentirete che bontà! Un olio aromatizzato che vi permetterà di insaporire piatti di pasta al pomodoro, insalate di pasta e insalate di riso, potete usarlo per condire le famose friselle al pomodoro oppure delle bruschette. È qualcosa di veramente delizioso, dovete assolutamente prepararlo e provarlo! Le dosi che vi ho indicato sono per 500 ml di olio perchè io ho voluto conservarlo in una bottiglietta carina che ha questa capacità. In base alla bottiglia dove volete conservare il vostro olio, adeguate le dosi. Vediamo assieme come preparare questo profumato olio aromatizzato!

Olio al basilico ricetta
  • Preparazione: 5+riposo Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 500 ml Olio al basilico
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 500 ml Olio di oliva
  • 15 foglie Basilico

Preparazione

  1. Lavate perfettamente le foglie di basilico ed asciugatele per bene.

  2. Spezzettate con le mani le foglie di basilico ed inseritele in un barattolo che contenga 500 ml di olio, a chiusura ermetica, ben pulito ed asciugato.

  3. Versate l’olio di oliva nel barattolo e lasciate le foglie di basilico a macerare per circa 10 giorni.

  4. Togliete le foglie di basilico dal barattolo e filtrate l’olio aromatizzato nella bottiglia dove volete conservarlo.

  5. Conservate l’olio al basilico in dispensa, come fate normalmente con gli altri tipi di olio. In alternativa, potete conservarlo anche in frigo; in questo caso dovete solo ricordarvi di tenerlo a temperatura ambiente per almeno 15 minuti prima di utilizzarlo.

  6. L’olio al basilico è davvero profumato, delicato e buonissimo! Vi consiglio assolutamente di provarlo!

Note

  • Utilizzate questo olio profumato per condire, ad esempio, queste ricette: Insalata di riso con tonno e fagiolini; Insalata sfiziosa con feta; Insalata valeriana con tonno e guacamole.
  • Se volete, potete anche sterilizzare il vasetto in cui farete macerare le foglie di basilico nell’olio ma non è obbligatorio. La cosa importante è che sia ben pulito e asciutto.
  • Io utilizzo solo le foglie di basilico; se volete, potete aggiungere anche le infiorescenze.
  • Potete utilizzare lo stesso procedimento per preparare anche altri tipi di olio aromatizzato: olio al rosmarino, olio all’aglio, olio al peperoncino, olio alla salvia, alla menta, ecc. Potete sbizzarrire la vostra fantasia!
  • Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, seguitemi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!
  • Torna alla HOME PAGE.

© 2019, Paola. All rights reserved.

Precedente Focaccia dolce alle albicocche Successivo Cannoli alla crema pasticcera

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.