Focaccia dolce alle albicocche

La focaccia dolce alle albicocche è una ricetta davvero particolare; la consistenza è proprio quella di una morbida focaccia ma nel gusto assomiglia ad un dolce. Ideale per la merenda e per la colazione, potete anche servirla dopo i pasti come dessert. Io ho aggiunto le albicocche nell’impasto ma potete aggiungere la frutta che volete, tipo mele, pere, fragole, ciliegie. È preparata senza uova e lattosio, quindi è adatta anche a chi segue un’alimentazione vegan e a chi soffre di intolleranze. È una torta piccolina, quindi ideale per accompagnare un tè o una tisana! Vediamo allora come preparare la focaccia dolce alle albicocche!

Vi consiglio anche queste ricette: Crostata con pesche e amaretti;Torta allo yogurt, pere e cioccolato;Torta di mele vegana.

Focaccia dolce alle albicocche ricetta
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 140 g Farina 00 (o quella che preferite)
  • 70 g Zucchero di canna
  • 1/2 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 1 pizzico Sale
  • 125 ml Yogurt di soia alle albicocche
  • 40 ml Olio di semi di girasole
  • 60 ml Latte vegetale
  • Buccia di 1 limone grattugiata
  • 8 Albicocche
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. Preriscaldate il forno, funzione statico, a 180°.
    In una ciotola setacciate la farina con il lievito, aggiungete lo zucchero, un pizzico di sale, l’olio di semi di girasole, il latte, lo yogurt e lavorate gli ingredienti con uno sbattitore elettrico o una frusta a mano, fino a quando il composto risulterà liscio e cremoso.

     

  2. Oliate ed infarinate una tortiera da 20 cm, versate l’impasto e livellatelo. Adagiate sulla superficie le albicocche sciacquate, denocciolate e tagliate a metà, con la parte tagliata rivolta verso l’alto e premetele per farle penetrare nell’impasto.

  3. Cuocete in forno statico preriscaldato, a 180° per 30 minuti.

  4. Fate raffreddare la focaccia dolce alle albicocche, sformatela su un piatto da portata e spolverizzatela con zucchero a velo. Servite questa delizia a colazione, merenda o con un tè o una tisana.

Note

  • Come sempre, vi consiglio di attenervi alle istruzioni e temperature del vostro forno di casa per la cottura; come sapete, ogni forno si comporta a modo suo!
  • Se non siete intolleranti o vegani, potete sostituire lo yogurt e il latte vegetale con quello vaccino;
  • per quanto riguarda il latte vegetale, potete scegliere tra quello di soia, mandorle, avena o riso.
  • Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, seguitemi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!
  • Torna alla HOME PAGE.

© 2019, Paola. All rights reserved.

Precedente Crostata con pesche e amaretti Successivo Olio al basilico

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.