Insalata di riso con tonno e fagiolini

Oggi vi presento la ricetta di una insalata di riso con tonno e fagiolini davvero strepitosa. Come è nata l’idea di preparare questa insalata di riso diversa dal solito? Ascoltando i consigli di un caro amico di vecchia data, Francesco, il quale non gradisce i condimenti già pronti per insalate di riso e pasta. Certo, sono super comodi per chi ha poco tempo da dedicare alla cucina ma, devo ammettere che una volta assaggiata questa insalata di riso, ne farete volentieri a meno! In questa insalata di riso ci sono tonno, fagiolini, pomodorini e olive. Il tutto coronato da basilico e un buon olio di oliva. Basta. Niente formaggi, niente wurstel e niente maionese. Quindi è una ricetta adatta anche a chi segue una dieta ipocalorica. Vediamo allora come prepararla!

Insalata di riso con tonno e fagiolini
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 200 g Riso per insalate
  • 200 g Fagiolini
  • 320 g Tonno sott’olio
  • 12 Pomodorini
  • 20 Olive nere (denocciolate)
  • q.b. Basilico
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Prima di tutto portate a bollore dell’acqua salata e cuocete il riso per il tempo indicato sulla confezione, di solito 10 minuti. Scolatelo e fatelo raffreddare.

  2. Spuntate i fagiolini e lavateli perfettamente. Fateli bollire per 20 minuti, vi consiglio di seguire le mie indicazioni su come cuocere le verdure mantenendo il loro colore brillante. Una volta cotti tagliateli a pezzetti.

  3. Lavate per bene i pomodorini e tagliateli in 4 parti. Lavate perfettamente anche le foglie di basilico e spezzettatele.

  4. Sgranate il riso con una forchetta e versatelo in una ciotola. Aggiungete i fagiolini, i pomodorini, le olive denocciolate, il basilico e il tonno sgocciolato.

  5. Condite l’insalata di riso con un filo di olio di oliva, il sale e il pepe. Amalgamate per bene e servite. È una vera bontà, parola mia!

Note

  • Se proprio non riuscite a rinunciare alla maionese, potete anche aggiungerla. Il piatto diventerà un pò meno light naturalmente!
  • Se lo gradite, potete anche aggiungere un pò di aceto di mele.
  • Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, seguitemi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

© 2019, Paola. All rights reserved.

Precedente Plumcake integrale allo yogurt Successivo Crostata con pesche e amaretti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.