Come spellare le mandorle

Oggi vi darò delle indicazioni per spellare le mandorle in modo facile e veloce. Magari tanti di voi lo sanno già fare ma per qualcuno potrebbe essere utile. Non so da voi ma qui le mandorle già pelate costano tantissimo! Perchè spendere di più quando togliere la buccia alle mandorle è così facile? Quindi compratele pure con la pellicina e vediamo assieme come toglierla! Noi abbiamo tre alberelli di mandorle in giardino che ci forniscono la quantità necessaria per tutto l’anno. Il lavoro più faticoso è quello di togliere il guscio ma poi eliminare la pellicina marrone è proprio un gioco da ragazzi. Vi indicherò due metodi: quello in acqua fredda e quello in acqua bollente, scegliete voi quale utilizzare. Naturalmente bisogna agire mandorla per mandorla quindi utilizzate poche mandorle per volta, ecco perchè sono così costose! Ricordatevi comunque che le mandorle hanno tante proprietà nutrizionali, contengono grassi insaturi, proteine e fibre vegetali, quasi tutti i sali minerali quasi tutti e vitamine, in particolare Vitamina E e B2 (riboflavina). Però sono anche caloriche, quindi consumatene in quantità moderata se siete a dieta! Pronti allora per spellare le mandorle con me? Seguitemi in cucina!
Con le mandorle pelate potete preparare piatti salati ma soprattutto dolci come la CROSTATA FRANGIPANE, i DOLCETTI DI PASTA DI MANDORLE e le MANDORLE GLASSATE BIANCHE.

Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, non dimenticate di seguirmi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

Come spellare le mandorle procedimento
Come spellare le mandorle procedimento
  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di riposo3 Minuti
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • Porzioni500 grammi di mandorle
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

500 g di mandorle con la pellicina marrone
q.b. di acqua

Cosa ci serve per spellare le mandorle

1 Pentola e tanta pazienza
1 Colino
1 Canovaccio

Procedimento per spellare le mandorle

Primo metodo in acqua bollente

Versate l’acqua in una pentola, a seconda della quantità di mandorle da sbucciare e portatela a bollore. Quando bolle, spegnete il fuoco e versateci dentro le mandorle con la pellicina marrone.

Tenete le mandorle in ammollo per 3 minuti, scolatele e passatele sotto il getto dell’acqua fredda. Questo passaggio vi aiuterà ad eliminare la pellicina velocemente e soprattutto senza scottarvi.

Mettete le mandorle in un canovaccio pulito e sfregatele per qualche secondo. In questo modo alcune mandorle saranno già pelate. Poi spellate le mandorle una ad una, facendo una leggera pressione sull’estremità tonda così che fuoriesca dalla pellicina.

Mettete le mandorle pelate su un canovaccio pulito ed asciutto, distanti l’una dall’altra senza sovrapporle e lasciatele asciugare.

Secondo metodo in acqua fredda

Mettete le mandorle in acqua fredda e lasciatele a bagno per tutta la notte, dopodichè il procedimento è sempre lo stesso. Pelatele e fatele asciugare.

Note

– Le mandorle pelate si conservano per 1 giorno a temperatura ambiente. Se volete conservarle più a lungo adagiatele su una teglia foderata con carta da forno e fatele tostare in forno ventilato preriscaldato, a 200° per 5 minuti, mescolandole di tanto in tanto fino a doratura.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Paola

Mi chiamo Paola, per gli amici Paviola. Il tuo pensiero è importante per me, lascia pure un commento, positivo o negativo e ne farò tesoro! Che altro dire? Benvenuti nel mio blog! ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.