Frittata vegana alle verdure

Volete provare una frittata vegana alle verdure che piacerà sicuramente anche a chi non è intollerante nè vegano? La ricetta che vi propongo oggi vi stupirà credetemi! L’ho servita come secondo piatto ad un amico vegano durante una cena con amici; credetemi se vi dico che per poco non riusciva a mangiarla perchè gli altri preferivano più la sua che quella con le uova! Vi dico subito che non si tratta della solita farifrittata, la classica farinata con aggiunta di verdure. Ho aggiunto alla farina di ceci un po’ di farina di orzo integrale che ha reso la frittata alta e morbidissima. L’aggiunta delle verdure, tra cui la cipolla, ha poi dato alla frittata un sapore delizioso che tutti hanno gradito. Servitela come secondo piatto o piatto unico, con contorni di verdure. Tagliatela a quadrotti e servitela tra gli antipasti o nei buffet in piedi, riscuoterà un successone! Pronti allora per preparare con me la frittata vegana con verdure? Seguitemi in cucina e vediamo assieme come fare questa deliziosa frittata senza uova e senza formaggio!

Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, non dimenticate di seguirmi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

Frittata vegana alle verdure ricetta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti per la frittata vegana alle verdure

2 zucchine
2 pomodori grandi
1 cipolla
200 g di farina di ceci
100 g di farina di orzo integrale
q.b. di sale
q.b. di pepe
q.b. di menta
q.b. di basilico
q.b. di olio extravergine di oliva

Cosa ci serve

1 Coltello
1 Ciotola
1 Teglia da 24 cm
1 Cucchiaio
1 Setaccio
1 Padella

Procedimento per la frittata vegana alle verdure

Prima di tutto setacciate le farine in una ciotola, aggiungete 1 pizzico di sale, 1 pizzico di pepe, l’acqua, la menta e il basilico spezzettati e 1 cucchiaio di olio. Amalgamate per bene con una forchetta, coprite la ciotola e fate riposare la pastella per il tempo necessario a preparare le verdure.

Lavate le zucchine, spuntatele alle estremità e tagliatele a rondelle. Pelate la cipolla e tagliatela a fettine sottili. Lavate i pomodori e tagliateli a pezzi.

Versate l’olio di oliva in una padella e fate rosolare la cipolla per 5 minuti. Aggiungete le zucchine e i pomodori e continuate la cottura per 10 minuti.

Versate le verdure nella ciotola con la pastella ed amalgamate per bene il tutto.

Oliate una teglia e versateci dentro il composto. Livellate per bene con la forchetta e fate cuocere in forno statico preriscaldato, a 180° per 30 minuti.

Sformate la frittata vegana su un piatto da portata e servite, è deliziosa!

Frittata vegana alle verdure ricetta.

Note

– Potete sostituire le verdure con altre a piacere.

– Potete sostituire la farina di orzo con altra farina a piacere, meglio se integrale.

– La frittata vegana alle verdure si conserva in frigo per 2 giorni. Può essere congelata.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Paola

Mi chiamo Paola, per gli amici Paviola. Il tuo pensiero è importante per me, lascia pure un commento, positivo o negativo e ne farò tesoro! Che altro dire? Benvenuti nel mio blog! ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.