Crea sito
Antipasti e stuzzichini

Vongole (venus Gallina) al pomodoro

Le “Vongole (venus Gallina) al pomodoro” sono un antipasto caldo saporitissimo! Ottimo da servire in occasione di cene a base di pesce e crostacei, preparate così sono anche ottime per condire la pasta.

  • Difficoltà:Bassa
  • Cottura:5 + per il sugo 20 minuti
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • vongole venus Gallina 1 kg
  • Polpa di pomodoro 200 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Peperoncino (a piacere) q.b.
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Prezzemolo q.b.

Preparazione

    • Per prima cosa battete una ad una le vongole e togliete quelle rotte, poi mettetele a bagno per almeno due ore riponendole in frigorifero.
    • Dopodiché scolatele e sciacquatele accuratamente.
    • Fatto ciò lasciatele aprire per pochi minuti in padella senza aggiungere nulla, ma coprendole con un coperchio, nell’arco di pochi minuti muovendole con un cucchiaio, oppure scuotendo moderatamente la padella agevolerete l’apertura omogenea di tutti i molluschi, appena si apriranno spegnete, non dovranno cucinarsi.
    • Ora toglietele dalla padella e filtrate con un canovaccio pulito il liquido che rilasciano e tenetelo da parte.
    • In padella versate 2 cucchiai d’olio e mentre si scalda pelate e lavate lo spicchio d’aglio, rosolatelo per due minuti e versate la polpa di pomodoro e lasciate ridurre il sughetto a fiamma media per 15 minuti.
    • Trascorso il tempo abbassate al minimo la fiamma e versate in padella il liquido delle vongole e togliete lo spicchio d’aglio, se vi piace potete aggiungere il peperoncino, ma non è indispensabile.
    • Ora unite i molluschi, e finite la cottura per 2 minuti.
    • Se necessario regolate di sale, vi consiglio di assaggiare prima di aggiungerlo perché la sapidità è data dal liquido delle vongole venus Gallina..
    • Mescolate bene, a fiamma spenta aggiungete il prezzemolo tritato.

    Ed ecco pronte le “Vongole (venus Gallina) al pomodoro”, un piatto veramente appetitoso.. 😀

    N.B: con questa ricetta condisco spesso anche gli spaghetti, procedo sbollentandoli in acqua leggermente salata, li scolo molto al dente e finisco la cottura nel sughetto al pomodoro arricchito con il liquido dei molluschi, in questo modo la pasta di insaporisce per bene.. 🙂

  1. Potete provare anche gli spaghetti alle vongole —> CLICCATE QUI

    Oppure le vongole gratinate al forno —> CLICCA QUI

    Potete seguire tutte le mie ricette sui social e sulla mia pagina Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.