Crea sito

Scarola alla napoletana

La scarola alla napoletana è un contorno molto saporito che si prepara tutto l’anno. La scarola viene insaporita aggiungendo olive, alici, uvetta, pinoli e peperoncino, ingredienti che danno vita ad un tripudio di sapori che spaziano dall’amaro, al dolce e al salato, una vera bontà! Ideale da gustare come contorno a secondi piatti, formaggi, uova o frittate. Ottima usata come farcitura dell’altrettanto famosa PIZZA DI SCAROLA. La tipologia di scarola da utilizzare è quella liscia, un po’ più dolce rispetto a quella riccia, che ho utilizzato per preparare la SCAROLA STUFATA IN PADELLA. Potete preparare la scarola alla napoletana anche in anticipo o il giorno prima, risulterà ancora più saporita. Vediamo allora assieme come preparare questa deliziosa scarola alla napoletana!

Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, seguitemi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

Scarola alla napoletana ricetta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la scarola alla napoletana

  • 1 kgscarola (indivia)
  • 50 golive nere
  • 3 filettiacciughe (alici)
  • 2 spicchiaglio
  • 30 gpinoli
  • 50 guvetta
  • 1peperoncino
  • q.b.sale
  • q.b.olio di oliva

Strumenti

  • 1 Pentola
  • 1 Padella
  • 1 Coperchio

Preparazione della scarola alla napoletana

  1. Prima di tutto mettete l’uvetta in una ciotolina e fatela rinvenire per 15 minuti. Togliete il nocciolo alle olive e schiacciatele con una forchetta.

  2. Tagliate il gambo alla scarola e lavatela perfettamente. Asciugatela con un canovaccio pulito e tagliate le foglie a metà.

  3. In una pentola portate a bollore abbondante acqua e lessate la scarola per 10 minuti, senza aggiungere il sale.

  4. Versate l’olio di oliva in una padella e fate imbiondire gli spicchi d’aglio in camicia. Aggiungete anche i filetti di alici e fate insaporire per 2/3 minuti.

  5. Scolate perfettamente la scarola e versatela nella padella. Salate leggermente e fate cuocere con il coperchio per 10 minuti circa.

  6. Aggiungete l’uvetta ben strizzata, il peperoncino, le olive nere denocciolate e i pinoli, fate insaporire per altri 10 minuti. Eliminate gli spicchi d’aglio.

  7. Servite la scarola alla napoletana tiepida o a temperatura ambiente, sentirete che tripudio di sapori!

Note

– La scarola alla napoletana può essere conservata in frigo per 2 giorni.

– Se vi piacciono, potete aggiungere anche un cucchiaio raso di capperi.

– Alcuni non fanno sbollentare la scarola prima di versarla in padella; io vi consiglio di farlo per renderla più dolce.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

© 2020, Paola. All rights reserved.

Pubblicato da Paola

Mi chiamo Paola, per gli amici Paviola. Il tuo pensiero è importante per me, lascia pure un commento, positivo o negativo e ne farò tesoro! Che altro dire? Benvenuti nel mio blog! ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.