Salsa tzatziki

TzatzikiLo tzatziki è un gustoso antipasto greco, molto diffuso anche in Albania e Turchia, nei Balcani in generale. Viene utilizzato anche come salsa oppure come contorno. Di solito si accompagna a pane fresco o alla famosa pita greca, arricchito a volte anche con olive nere. È una salsa molto fresca, ottima da gustare soprattutto in estate, per accompagnare insalate di tutti i tipi, anche insalate di patate oppure secondi piatti o verdure in pinzimonio. Molto leggera, può essere tranquillamente consumata anche da chi segue una dieta ipocalorica. Facilmente digeribile, ha anche un leggero effetto diuretico per la presenza del cetriolo. Facile e veloce, può essere preparata davvero in pochissimo tempo. Se non avete lo yogurt greco, potete sostituirlo con yogurt normale ma dovete considerare il fatto che è molto meno cremoso. E ora vediamo come preparare questa golosa e freschissima salsa!

Ingredienti per 4 persone:

400 grammi di yogurt greco
3 spicchi d’aglio
40 ml di olio di oliva
25 ml di aceto di vino bianco
1 cetriolo freschissimo
3 rametti di aneto ( se non lo avete, potete sostituirlo con menta fresca o con erba cipollina )

Procedimento:

Prima di tutto lavate per bene il cetriolo e tagliatene le estremità. Grattugiatelo con la buccia e lasciatelo riposare in un colino per almeno 30 minuti, affinchè perda un pò della sua acqua di vegetazione.

Pelate gli spicchi d’aglio e tritateli finemente, devono risultare di una consistenza quasi cremosa.

Versate lo yogurt greco in una ciotola, unite l’aglio e il cetriolo ed amalgamate per bene con un cucchiaio di legno.

Aggiungete l’olio di oliva e l’aceto e continuate a mescolare.

Aggiungete l’aneto tritato finemente oppure, se non l’avete, aggiungete delle foglioline di menta tritate.

Aggiustate di sale ed ecco pronto il vostro tzatziki!

Servitelo fresco, lasciatelo in frigo per almeno un’ora.

La salsa tzatziki può essere tranquillamente conservata in frigorifero per 4 giorni.

Tzatziki ricetta

 

© 2017, Paola. All rights reserved.

Precedente Fagiolini in padella con stracchino e menta Successivo Ciambella marmorizzata con sciroppo d'agave e ricotta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.