Crea sito

Pesto di peperoni

Ideale per condire la pasta o il riso, da spalmare su bruschette o tartine, ecco la ricetta del pesto di peperoni. Una variante golosa del classico pesto alla genovese, dal sapore forte e deciso. Io ho utilizzato i peperoni rossi ma potete usare anche quelli gialli, verdi o fate un mix di colori! Con il pesto di peperoni potete condire fusilli, farfalle, rigatoni, paccheri, spaghetti, linguine, riso o gnocchi. Ottimo spalmato su fette di pane abbrustolito, sulle tartine, su crostini, provatelo, è davvero una bontà! Molto facile da preparare, basta arrostire i peperoni e frullarli con pinoli, mandorle, formaggio e basilico. Ed è bellissimo anche il colore! Vediamo allora assieme come preparare il pesto di peperoni? Seguitemi in cucina!

Non dimenticate di seguirmi nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

Pesto di peperoni ricetta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1peperone (circa 200 grammi)
  • 25 gpinoli
  • 25 gmandorle pelate
  • 25 gpecorino
  • 25 gparmigiano Reggiano DOP
  • 1/2 spicchioaglio
  • 5 fogliebasilico
  • q.b.olio di oliva (circa 30 ml)
  • q.b.sale

Strumenti

  • 1 Teglia
  • Carta forno
  • 1 Frullatore / Mixer

Preparazione

  1. Lavate perfettamente il peperone, asciugatelo e mettetelo su una teglia foderata con carta da forno. Arrostite il peperone nel forno a 200° per circa 20 minuti, fino a quando la buccia risulterà ben abbrustolita. Fatelo raffreddare nel forno spento e spellatelo. Lavate le foglie di basilico e asciugatele.

  2. Mettete il peperone nel frullatore, aggiungete le mandorle, i pinoli, i formaggi, il basilico, l’aglio e il sale. Frullate il tutto aggungendo l’olio a poco a poco, fino ad ottenere una crema liscia e cremosa.

  3. Il pesto di peperoni è pronto per essere servito! È davvero buonissimo, parola mia!

Note

– Il pesto di peperoni può essere conservato in frigo, chiuso in un contenitore ermetico, per massimo 2 giorni. Potete anche congelarlo.

– Se non gradite il pecorino, aggiungete 50 grammi di solo parmigiano.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

© 2020, Paola. All rights reserved.

Pubblicato da Paola

Mi chiamo Paola, per gli amici Paviola. Il tuo pensiero è importante per me, lascia pure un commento, positivo o negativo e ne farò tesoro! Che altro dire? Benvenuti nel mio blog! ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.