Insalata russa classica

L’insalata russa è un contorno delizioso, piace davvero a tutti! Può essere servita anche come antipasto freddo, durante tutto l’anno ma soprattutto nei menù delle feste o tra i buffet delle cene estive. Si dice sia stata inventata da uno chef francese, Lucien Olivier. È una ricetta che ha subito tantissime variazioni nel corso del tempo. All’inizio, nell’insalata russa figuravano ingredienti anche molto costosi, come aragosta, astice, tartufo e caviale. Nel corso degli anni sono stati eliminati alcuni ingredienti e oggi viene preparata con verdure miste e maionese. In Italia ci sono tantissime versioni di insalata russa, tutte golosissime, tra cui quella con verdure e sottaceti. Oggi vi presento la ricetta classica, con maionese fatta in casa.

Insalata russa
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 8 Persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la maionese

  • 1 Uovo (freschissimo)
  • 180 ml Olio di semi di girasole
  • 1 cucchiaino Aceto di mele
  • 1 cucchiaino Succo di limone
  • 1 cucchiaino Senape
  • q.b. Sale

Per l'insalata russa

  • 4 Patate
  • 4 Carote
  • 200 g Piselli
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio di oliva

Preparazione

  1. Prima di tutto preparate la salsa maionese. Se, come me, non vi fidate di utilizzare le uova crude, vi consiglio di preparare la maionese pastorizzata seguendo la mia ricetta, facile e veloce, non vi servirà il termometro da cucina.

  2. Dopo aver preparato la maionese, preparate le verdure. Pelate e lavate le patate e le carote. Vi consiglio di tagliarle a tocchetti da crude, se le tagliate dopo la cottura si potrebbero sfaldare.

  3. A questo punto cuocete le verdure a vapore, così risulteranno più saporite. Io cuocio le carote, le patate e i piselli assieme, si cuociono in maniera uniforme.

  4. Una volta cotte, versate le verdure in una coppa da portata, salatele e oliatele. Condite le verdure con la salsa maionese ed amalgamate per bene. Fate raffreddare l’insalata russa e tenetela in frigo per almeno 1 ora. Risulterà molto più saporita! Servite!

Note

  • Servite l’insalata russa per accompagnare secondi piatti a base di pesce, patate lesse, per farcire tartine e sandwich, per farcire panini, arricchire focacce….insomma date sfogo alla vostra fantasia!
  • Se vi fa piacere, seguitemi nella mia Pagina Facebook, per restare aggiornati sulle mie ricette.

© 2018, Paola. All rights reserved.

Precedente Pesto di mandorle e limone Successivo Torta all'acqua calda

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.