Cous cous al pesto e gamberetti

Cous cous al pesto e gamberettiIn famiglia amiamo molto il cous cous al pesto e gamberetti. Il cous cous è tipico del Nordafrica ed è formato da granelli di semola di frumento cotto a vapore. Di solito il cous cous viene preparato con semola di grano duro, secondo la tradizione, ma oggi in commercio se ne trovano di tantissime tipologie: di farro, orzo, kamut, integrale, davvero per tutti i gusti ed esigenze. Il cous cous solitamente accompagna piatti di carne, pesce oppure verdure stufate o bollite. Oppure può essere servito come primo piatto o piatto unico, condito a piacere. La ricetta di oggi è di Sofia, una nostra carissima amica che adora viaggiare e sperimentare piatti di diverse tradizioni culinarie. Ed ora vediamo come preparare questo piatto delizioso!

Ingredienti per circa 4 persone:

200 grammi di cous cous
200 grammi di acqua o brodo vegetale
40 foglie di basilico
2 spicchi d’aglio
20 grammi di parmigiano reggiano
20 grammi di pecorino romano
100 ml di olio di oliva
20 grammi di pinoli
sale q.b.
pepe q.b.
150 grammi di gamberetti surgelati
1 noce di burro di soia ( o, se preferite, burro normale )

Procedimento:

Prima di tutto preparate il pesto. Lavate per bene le foglie di basilico e asciugatele con un canovaccio.

Inserite nel mixer il basilico, gli spicchi d’aglio, i formaggi, l’olio, i pinoli e il sale. Frullate il tutto e mettete da parte.

Nel frattempo versate il burro in una padella e fate cuocere i gamberetti per 10 minuti circa. Salate e pepate a piacere. Tenete da parte.

Ora preparate il cous cous. Portate a bollore l’acqua o il brodo vegetale. Salate a piacere e spegnete il fuoco. Versate il cous cous poco alla volta, rimestando con una forchetta. Aggiungete un filo d’olio e sgranate per bene.

Condite il cous cous con il pesto e i gamberetti, aggiungete ancora un filo d’olio e servite.

Potete anche servire il cous cous al pesto e gamberetti freddo, è buonissimo comunque!

Salva

© 2017 – 2018, Paola. All rights reserved.

Precedente Cotolette di melanzane Successivo Torta al cacao con crema al cocco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.