Guacamole

Il Guacamole è una salsa deliziosa di origine messicana a base di avocado, pomodori, cipolla rossa, peperoncino o pepe e succo di limone. Il nome guacamole deriva da Ahuacamolli, dove ahuacatl è il nome azteco dell’avocado (che in messicano diventa aguacates), e molli significa salsa. Originariamente la salsa guacamole era a base solo di avocado, limone e sale, ma con l’andare del tempo la ricetta è stata arricchita con gli altri ingredienti. Il guacamole viene di solito servito con le famose tortillas, oppure spalmato su fette di pane abbrustolito. Ottimo servito come contorno a secondi piatti oppure come condimento di pasta e riso. In Messico il guacamole viene preparato nel mortaio ma si può anche schiacciare l’avocado con la forchetta in una ciotola. Non utilizzate il mixer, la salsa guacamole non è una salsa liscia e troppo cremosa, ma deve rimanere una salsa rustica. L’avocado deve essere maturo al punto giusto, quando lo acquistate verificate che sia abbastanza morbido, di un bel colore verde scuro e non deve presentare parti rovinate. Esistono varie varianti del guacamole, quella che io preferisco è la classica che sto per presentarvi. Pronti allora per preparare con me la salsa guacamole? Seguitemi in cucina e vediamo assieme come fare!
Se vi piacciono le salse, vi consiglio di provare anche il BABAGANOUSH e l’HUMMUS DI CECI.

Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, non dimenticate di seguirmi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

Guacamole salsa ricetta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni2 Persone
  • CucinaMessicana

Ingredienti per il guacamole

1 avocado (circa 300 grammi)
1/4 di cipolla rossa (circa 20 grammi)
2 pomodorini ciliegino
Succo di mezzo limone (circa 20 ml)
q.b. di sale
q.b. di pepe (o peperoncino)

Cosa ci serve

1 Ciotola
oppure1 mortaio
1 Forchetta
1 Coltello

Procedimento per il guacamole

Prima di tutto pelate l’avocado, eliminate il nocciolo e mettetelo in una ciotola. Aggiungete immediatamente il succo del limone, eviterete così di far annerire l’avocado. Schiacciate per bene l’avocado con i rebbi della forchetta. In alternativa potete utilizzare un mortaio.

Salate e pepate. In alternativa aggiungete il peperoncino sminuzzato sottilmente. Mescolate.

Pelate la cipolla e tritatela finemente con un coltello affilato. Aggiungetela alla salsa.

Lavate i pomodorini. Tagliate in due parti uno dei pomodori, eliminate i semi e tagliatelo a pezzi piccoli, aggiungetelo alla salsa e mescolate ancora per bene. Tagliate l’altro pomodoro a filetti e utilizzatelo per decorare il guacamole.

Il nostro guacamole è pronto per essere servito! Una vera bontà!

Note

– La salsa guacamole può essere conservata in frigorifero per 2 giorni. Sconsiglio il congelamento.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Paola

Mi chiamo Paola, per gli amici Paviola. Il tuo pensiero è importante per me, lascia pure un commento, positivo o negativo e ne farò tesoro! Che altro dire? Benvenuti nel mio blog! ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.