Guacamole

Guacamole salsaIl Guacamole è una salsa deliziosa di origine messicana a base di avocado. La mia versione preferita prevede l’uso di pomodori ciliegini, cipolla, peperoncino o pepe e succo di limone. Il guacamole viene di solito servito con le famose tortillas, oppure spalmato su fette di pane abbrustolito. Ottimo servito anche come contorno a secondi piatti oppure come condimento di pasta e riso. In Messico il guacamole viene preparato nel mortaio, io invece uso schiacciare l’avocado con la forchetta in una ciotola. Non utilizzate assolutamente il mixer! Il guacamole non è una salsa liscia e troppo cremosa, ma deve rimanere una salsa rustica. L’avocado deve essere maturo al punto giusto, quando lo acquistate verificate che sia abbastanza morbido ma non scuro e non deve presentare parti rovinate. Deve essere di un bel colore verde scuro. Esistono varie varianti del guacamole, quella che io preferisco è questa che sto per presentarvi. Seguitemi nella preparazione della ricetta e sentirete che squisitezza!

Ingredienti:

1 avocado maturo ( deve essere morbido e di un bel colore verde scuro )
1/2 cipolla bianca
2 pomodori ciliegini
il succo di un limone non trattato
1 peperoncino ( oppure, se preferite, pepe nero q.b. )
sale q.b.

Procedimento:

Prima di tutto pelate l’avocado, eliminate il nocciolo e mettetelo in una ciotola.

Schiacciate per bene l’avocado con i rebbi della forchetta.

Aggiungete immediatamente il succo del limone, eviterete così di far annerire l’avocado. Mescolate per bene con la forchetta.

Salate e aggiungete il peperoncino sminuzzato sottilmente. Mescolate.

Pelate la mezza cipolla e tritatela finemente. Aggiungetela al guacamole.

Tagliate in due parti i pomodori, eliminate i semi e tagliateli a pezzi piccoli. Aggiungete anche i pomodori alla salsa. Mescolate ancora per bene.

Aggiustate di sale, se volete aggiungete altro succo di limone.

Ed ecco, il vostro guacamole è pronto per essere servito! Una vera bontà!

 

© 2017, Paola. All rights reserved.

Precedente Baking soda bread Successivo Biscotti economici e spicci di Petronilla

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.