Cornetti di pan brioche all’olio di oliva

La ricetta di questi cornetti di pan brioche ha attirato la mia attenzione perchè l’impasto è fatto con olio di oliva e non con il burro e sono cornetti senza uova. È una ricetta delle sorelle Simili, ottima alternativa per chi vuole gustarsi un cornetto al mattino senza sensi di colpa. I cornetti di pan brioche all’olio di oliva sono morbidi, più leggeri e meno calorici ma non sono sfogliati. Possono essere gustati al mattino ripieni di marmellata, crema alle nocciole o crema pasticcera, ma possono essere anche serviti come antipasto salato farciti con formaggi, verdure, tonno e maionese, alici sott’olio e burro. Insomma, sbizzarrite pure la vostra fantasia! Vi presento quindi la ricetta di questi deliziosi cornetti vegan e vi ricordo che potete trovare qui altre meravigliose ricette di croissant e altre ricette deliziose!
Se cercate altre ricette per la colazione del mattino, vi consiglio le mie BRIOCHE MORBIDE AL BURRO.

Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, non dimenticate di seguirmi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

Cornetti di pan brioche all'olio di oliva.
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni16 Cornetti circa
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i cornetti di pan brioche

  • 500 gdi farina 00 (o farina di farro bianca)
  • 200 mldi acqua (circa)
  • 75 mldi olio di oliva
  • 25 gdi lievito di birra fresco
  • 40 gdi zucchero di canna chiaro
  • 7 gdi sale
  • buccia grattugiata di 1 limone

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Ciotolina
  • 1 Leccarda
  • Carta forno
  • Pellicola per alimenti
  • 1 Coltello
  • 1 Cucchiaio
  • 1 Mattarello
  • 1 Spianatoia

Preparazione dei cornetti di pan brioche

  1. Versate l’acqua a temperatura ambiente in una ciotolina e fate sciogliere il lievito di birra fresco mescolando con un cucchiaio.

  2. In una ciotola più grande versate l’olio e l’acqua con il lievito, mescolate con il cucchiaio. Aggiungete lo zucchero, il sale, la buccia grattugiata del limone e la farina a poco a poco, cominciate ad impastare. Trasferite l’impasto sulla spianatoia infarinata ed impastate abbastanza energeticamente per circa 10 minuti, fino a quando l’impasto risulterà morbido ed omogeneo. Rimettete l’impasto nella ciotola, copritela con pellicola per alimenti e fate lievitare l’impasto per 2 ore.

  3. Trasferite l’impasto lievitato sulla spianatoia infarinata e dividetelo in 2 parti. Stendete ogni panetto in una sfoglia rotonda. Con un coltello o una rotella dentellata ricavate 8 triangoli da ciascun panetto. Arrotolate ogni triangolo partendo dalla base e poneteli nella leccarda ricoperta di carta da forno con la punta del triangolo sotto. Fate lievitare ancora per 1 ora.

  4. Spennellate ogni cornetto con il latte e fateli cuocere in forno statico preriscaldato, a 200° per 20 minuti, devono risultare leggermente dorati in superficie. I vostri cornetti di pan brioche sono pronti da gustare! Potete anche congelarli già cotti, al mattino basteranno pochi minuti nel fornetto e voilà, la vostra colazione gustosa e leggera sarà pronta!

  5. Cornetti di pan brioche fasi
  6. Cornetti di pan brioche fasi.

Note

– La quantità dell’acqua varia a seconda del grado di assorbimento della farina. Vi consiglio di cominciare con 200 ml, aggiungetene altra solo se necessario, dovete ottenere un impasto morbido ma non appiccicoso.

– Potete sostituire il lievito di birra fresco con una bustina di lievito secco.

– Io preferisco cuocerli senza nulla dentro e farcirli dopo. Se volete, potete aggiungere un cucchiaino di marmellata o crema di nocciole sul triangolo prima di arrotolarlo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Paola

Mi chiamo Paola, per gli amici Paviola. Il tuo pensiero è importante per me, lascia pure un commento, positivo o negativo e ne farò tesoro! Che altro dire? Benvenuti nel mio blog! ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.