Crea sito

Fettuccine con finferli e speck (con foto)

fettuccine con finferli e speck

Fettuccine con finferli e speck (con foto)

INGREDIENTI per 4 persone

  • per le fettuccine
  • 100 gr di farina 00
  • 100 gr di semola
  • 2 uova
  • per il condimento
  • 500 gr di funghi finferli
  • 300 gr di speck
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cipolla piccola
  • prezzemolo
  • olio EVO
  • sale
  • pepe

PROCEDIMENTO:

Innanzitutto preparate la sfoglia per le fettuccine.

Amalgamate le due farine con le uova sbattute, manipolatela a lungo, deve risultare una pasta liscia e soda. Metterla in un tovagliolo e lasciarla riposare per almeno 1/2 ora.

Trascorso questo tempo spianatela con il matterello sottilmente, arrotolatela e tagliatela orizzontalmente a fetta di circa 6 mm.

Dipanate le fette sollevandole ripetutamente tra le dita aperte e liberate le tagliatelle. Lasciatele asciugare sulla spianatoia e iniziate a preparare il condimento.

 

IMG278

Pulite i funghi con un panno umido, tagliate la parte terrosa dei gambi e riduceteli a se ci sono dei funghi grandi tagliateli a metà.

In una casseruola mettete gli spicchi di aglio e la cipolla tritati e fateli soffriggere con l’olio EVO,

20160824_114313

quindi aggiungete i funghi, fateli insaporire un poco, sfumateli con il vino bianco e lasciateli cucinare.

 

20160824_114925

Se durante la cottura il sugo si dovesse asciugare, aggiungete un poco alla volta del brodo vegetale, questo tipo di funghi necessita di almeno 30 minuti di cottura. A 3/4 di cottura aggiungete lo speck che avrete tagliato a listarelle. Aggiustate di sale e pepe.

20160824_115749

Nel frattempo mettete sul fuoco una pentola con l’acqua, quando giunge a bollore, salate e calate le fettuccine. Portatele a cottura, serviranno circa 3 o 4 minuti, essendo pasta fresca.

Scolate le tagliatelle e mettetele nella casseruola del condimento, aggiungete un poco di acqua di cottura, mettete del prezzemolo tritato, fate saltare un paio di volte per amalgamare bene.

Ti è piaciuta questa ricetta? Seguimi su Facebook IOINCUCINACONTE per tante altre ricette.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.