Crea sito

Spaghetti alla crema di carote e curcuma


Manca spesso la fantasia per portare qualcosa di nuovo in tavola, sia per la fretta, sia per il poco tempo a disposizione per riflettere su che cosa preparare.

Io mi affido all’istinto e a quello che vedo passeggiando al super o facendo la spesa on line (grazie al cielo esiste la spesa on line nei miei giorni strapieni).

Ho appena visto due ingredienti arancioni che mi seducono subito…è fatta! Spaghetti alla crema di carote e curcuma.

Oggi spaghetti con una cremina speciale. Spaghetti alla crema di carote e curcuma. La curcuma ha decisamente preso il sopravvento e gira voce che faccia davvero bene.

Non ho prove scientifiche al riguardo e comunque mi limito a giudicarla per il suo sapore: da sola insopportabile, in abbinamento ad altri prodotti fantastica. Davvero strano eh?

Oggi la abbino alle carote e ci faccio gli spaghetti. Una cremina deliziosa perfettamente in linea con la filosofia di blumirtillo #nostress ed in effetti la ricetta stressa poco e si fa in fretta! Buon pranzo amici!

  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti per preparare questa facilissima ricetta: gli spaghetti alla crema di carote e curcuma

  • 400spaghetti
  • 1scalogno
  • 4 cucchiaipanna da cucina
  • 3Carote
  • 1radice di curcuma
  • Sale
  • Pepe
  • olio extravergine di oliva

Preparazione degli spaghetti alla crema di carote e curcuma

E partiamo con la preparazione degli spaghetti alla crema di carote e curcuma
  1. Pelate le carote e tagliatele a cubetti. Pulite e tritate lo scalogno. Fatelo appassire in olio extravergine di oliva in una pentola bassa e larga

  2. Aggiungete le carote a cubetti, mezzo bicchiere d’acqua e cucinate a fuoco basso finché le carote diventano morbide.

  3. Unite a questo punto la radice di curcuma tritata e la panna. Aggiustate di sale e pepe.

  4. Spegnete il fuoco e scolate la pasta. Saltate gli spaghetti nella pentola del sugo.  Guarnire con un filo d’olio extravergine di oliva

Grazie per avermi letto e spero che ti sia piaciuto! Se hai qualche suggerimento o vuoi lasciare un commento ne sarò molto felice.

Sono Giusy Locati
Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche qui:
FACEBOOK CLICCA QUI
INSTAGRAM CLICCA QUI
TWITTER CLICCA QUI
PINTEREST CLICCA QUI

Sai perché mi chiamo BluMirtillo?
– perché amo il blu
– perché mi piacciono i sapori leggermente aspri e il mirtillo me li ricorda
– perché è un nome vivace come vivace è il mio blog
– perché è un nome grintoso e allegro come me
– perché richiama la natura, le cose semplici e la vita sana
La filosofia di BluMirtillo? Cucina #nostress

Pubblicato da blumirtillo

Ciao sono Giusy Locati. www.giusylocati.it - ho 44 anni, 1 marito, 5 cani, 8 gatti, amo la cucina, le fotografie e ovviamente gli animali. Sono psicologa e lavoro in provincia di Venezia. Questo blog... a dirla proprio tutta ... lo gestisco con il prezioso aiuto di mamma Rina e papà Gianni che da 300 km di distanza si dilettano a mandarmi qualche suggerimento via e-mail!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.