Crea sito

Savoiardi fatti in casa

Ciao a tutti, oggi condivido una ricetta che preparo da diverso tempo sto parlando dei buonissimi “Savoiardi fatti in casa”. Dolcetti antichi della tradizione piemontese conosciuti in tutta Italia, perfetti da gustare e inzuppare anche nel tè o nel caffè, ma io li utilizzo specialmente per i miei dolci ad esempio per lo zuccotto, la charlotte, oppure il buonissimo “semifreddo con ananas schiroppate e crema al mascarpone” . 😀 La ricetta l’ho trovata tempo fa nel sito di Cookaround e da allora utilizzo sempre questa versione. 🙂

  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4uova grandi
  • 140 gZucchero semolato
  • 140 gFarina 00
  • 25 gFecola di patate
  • 1 pizzicoSale

Strumenti

  • 1 Frusta elettrica
  • 2 Ciotole
  • 2 Teglie + carta forno

Preparazione

  1. 1) Pesate gli ingredienti.

    2) Dividete i tuorli dagli albumi, questi montateli a neve con 100 g di zucchero semolato, non montateli a neve troppo ferma dovranno formare il classico filo nella frusta.

    3) I tuorli montateli con il restante zucchero separatamente.

    4) Unite i due composti con la spatola senza smontare il tutto procedete facendo un movimento circolare dal basso verso l’alto.

  2. 5) Setacciate la farina 00 con la fecola e la vanillina, unitele piano piano al composto spumoso di uova, incorporate con la spatola sempre con movimenti circolari dal basso verso l’alto in modo da non formare grumi.

    6) Versate il composto in una tasca da pasticcere e cominciate a formare tanti bastoncini di 10 cm. circa, distanziateli perché in cottura si allargheranno parecchio.

    7) In forno a 200 gradi (forno statico) posizionando la teglia nella parte centrale cucineranno in 10 minuti, comunque controllate perché ogni forno è a se..

    Ed ecco pronti i “Savoiardi” ottimi da gustare da soli o renderli protagonisti per la preparazione di tanti buoni dolci.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.