Crea sito

Risotto con soaso

Il “Risotto con soaso” è un primo piatto completo, nato perché abitando in una località dove la fonte principale è proprio la pesca io non posso che far onore di tanto in tanto condividendo con voi proprio piatti a base di pesce, crostacei e i miei amati molluschi… tutte prelibatezze del mio territorio! Stavolta voglio rendervi partecipi di questo prelibato primo piatto preparato con il soaso un pesce che si trova facilmente tutto l’anno nel mare Mediterraneo e sopratutto nel mare Adriatico.
Le sue carni sono prelibate ricche di proteine, vitamine, sali minerali e con un giusto apporto di Omega 3. Di questo pesce si utilizza tutto con gli scarti si può preparare un ottimo fumetto come ho fatto io in questa ricetta.

  • DifficoltàMedia
  • CostoCostoso
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura18 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per dose doppia quindi per realizzare un risotto per 4 persone serviranno 320 gr. di riso carnali e 1 soaso bello grande.
  • 160 griso carnali
  • 1soaso
  • 1gamba di sedano
  • 1cipolla
  • 1carota

Strumenti

  • 1 Tagliere
  • 1 Coltello lama liscia
  • 1 Casseruola
  • 1 Padella
  • 1 Forbici

Preparazione

  1. 1) Per prima cosa pulite il soaso, vi consiglio di acquistare il pesce freschissimo, vi accorgerete della qualità innanzitutto dall’occhio che deve essere sporgente e lucido, il colore brillante, la carne compatta e deve profumare di mare! Con queste caratteristiche si può capire la freschezza e la qualità del vostro pesce.

  2. 1) Praticate con un coltello appuntito un taglio sulla pancia, ed estraete le interiora e risciacquate bene.

    2) Con la punta di un coltello incidete seguendo le linee naturali del pesce, cominciate dal centro dove si trova appunto la spina centrale.

    3) Poi incidetelo anche lateralmente.

    4) Fatto ciò con il coltello ricavate il primo filetto partendo sempre dalla spina centrale, dopodiché private ogni filetto della pelle, utilizzando sempre un coltello ben affilato senza seghetta.

  3. Con gli scarti del pesce, quindi testa, spina e tutto il resto preparate un fumetto, sciacquate bene e pelate: sedano, carota e cipolla, tagliate a pezzi grossolani le verdure, unite gli scarti del soaso e sciacquteli sotto acqua corrente, mettete tutto in una pentola e versate l’acqua fino a coprire il tutto. Ponete la pentola sul fuoco a fiamma dolce e lasciate sobbollire per un’oretta, infine filtrate il fumetto con un colino a maglia stretta.

  4. Trascorso il tempo in una casseruola tostate il riso carnaroli per qualche minuto.

    Tritate lo scalogno, togliete il riso dalla casseruola e versate 2 cucchiai di olio, aggiungete il trito di scalogno e dopo un paio di minuti unite il riso, girate il tutto e sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco secco, appena sarà sfumato per bene irrorate un mestolo di fumetto bollente, salate e continuate la cottura del riso versando il fumetto di pesce bollente nel riso appena questo richiede liquido.

  5. Risotto con soaso

    A parte tagliate a pezzetti i filetti di soaso e in una padella versate un cucchiaio d’olio, mettete il pesce a pezzetti e fatelo cucinare per qualche minuto, infine salate il tutto.

    Terminate mantecando il risotto con un pochino di olio evo ed aggiungendo il pesce cotto, a fuoco spento mettete il prezzemolo tritato e servite in tavola il “Risotto con soaso”.

Potete realizzare questo risotto preparando in anticipo pesce e quindi anche il fumetto così lo avrete già pronto al momento di realizzare il risotto. Quindi basterebbe filtrare il fumetto e versarlo in un contenitore con chiusura ermetica conservandolo in frigorifero anche il giorno prima, quindi il giorno successivo potreste semplicemente metterlo a scaldare.

Potete realizzare i filetti di soaso anche separatamente creando questa ricetta prendendo esempio dai filetti di rombo cremosissimi –> CLICCA QUI

Potete seguirmi sulla mia pagina Facebook.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.