Crea sito

Panini soffici con lievitino

I “Panini soffici con lievitino” li ho realizzati spesso quest’inverno, la ricetta l’ho appresa da mio marito, vi confesso che lui è molto più ferrato della sottoscritta per quel che riguarda i lievitati.. 😀 Dato che ritengo siano ottimi ho deciso di condividere questa ricetta con tutti voi.. ^_^

  • CostoMolto economico
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • lievitino
  • 500 gFarina 00 (forte cioè che ha più del 12% proteine)
  • 350 gAcqua (temperatura ambiente)
  • 15 gSale
  • 5 gOlio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Ciotola grande
  • Planetaria
  • Spianatoia
  • Tarocco in metallo o coltello a lama liscia grande

Preparazione

  1. 1) Iniziate preparando il lievitino CLICCATE QUI, per avvantaggiavi potete prepararlo anche la sera prima e lasciarlo in forno con la luce spenta, così il mattino seguente l’avrete già pronto.

  2. 2) Pesate gli ingredienti, in un’ampia ciotola (io uso quella della planetaria) versate nell’acqua a temperatura ambiente, unite tutto il lievitino e mescolate in modo da scioglierlo completamente.

    3) Ora tutta la farina, mescolate grossolanamente e lasciate riposare sigillando l’apertura della ciotola con la pellicola trasparente per 20 minuti.

    4) Riprendete l’impasto e cominciate a lavorarlo, io lo metto nella planetaria con il gancio ad uncino e inizio ad impastare.

    N.B: potete lavorarlo anche manualmente sulla spianatoia infarinata, ed incorporare gli altri ingredienti come spiegherò di seguito..

    5) Quando vedete che si sta incordando iniziate ad aggiungere il sale poco alla volta..

    6) Infine l’olio a filo e sempre poco alla volta. Impastate fino a formare un bel panetto liscio ed omogeneo.

    7) Ponetelo nella spianatoia, appiattitelo leggermente con i polpastrelli prendete un lembo e ripiegatelo verso il centro, ora fate lo stesso con l’altro lembo d’impasto nell’estremità opposta, ora quello superiore poi quello inferiore, rigiratelo e pirlate con le mani in modo da formare un panetto rotondo, ponetelo nella ciotola.

    8) Coprite con la ciotola e lasciate lievitare per 30 minuti.

  3. 9) Nella spianatoia, dividete l’impasto in parti da 80 g circa, appiattite leggermente con i polpastrelli e per ogni panino prendete un lembo e ripiegatelo verso il centro, ora fate lo stesso con l’altro lembo d’impasto nell’estremità opposta, ora quello superiore poi quello inferiore, rigiratelo e pirlate con le mani in modo da formare un bel panino rotondo che andrete a posizionare in una leccarda foderata con un foglio di carta forno.

    9) Con questo quantitativo d’impasto otterrete due teglie, perché dovrete distanziare i panini di modo che, in lievitazione e in cottura non si attacchino.

    10) Coprite le teglie con pellicola trasparente leggermente oleata e lasciate raddoppiare di volume i panini, ponendoli nel forno con la luce accesa.

  4. Panini soffici con lievitino

    Appena i panini saranno pronti accendete il forno e portatelo alla temperatura massima, poi infornate e abbassate a 180 gradi, lasciateli cucinare una ventina di minuti con forno statico, a metà cottura controllate, se si dorano troppo in superficie coprite con carta forno e terminate la cottura.

    Ed ecco pronti i “Panini soffici con lievitino”.

Potete provare anche la versione con farina integrale CLICCATE QUI per accedere alla ricetta.

Seguitemi anche sulla mia pagina Facebook.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Panini soffici con lievitino”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.