Crea sito
Ghiaccia reale
Impasti base dolci

Ghiaccia reale

Ghiaccia realeGhiaccia reale

Ciao a tutti, oggi vi parlerò della “Ghiaccia reale”, che in pratica è una glassa composta principalmente da tre ingredienti: l’albume d’uovo, lo zucchero a velo e il succo di limone. Le quantità possono variare in base a ciò che dobbiamo realizzare, ad esempio se utilizziamo più zucchero diventerà più compatta, se invece diminuiamo la dose risulterà più liquida. In più dovete sapere che si solidifica velocemente quindi una volta pronta se non la usate subito dovrete coprire la ciotola contenente la glassa con la pellicola trasparente che dovrà proprio aderire sulla superficie, in questo modo resterà morbida.

Le proporzioni variano a seconda di ciò che intendiamo preparare, ad esempio se dobbiamo glassare torte o dolcetti servirà una consistenza più morbida, al contrario se invece vogliamo disegnare su biscotti o creare oggetti in zucchero servirà più compatta.

Dovete sapere che la ghiaccia reale può essere anche “colorata” con i coloranti alimentari, io utilizzo quelli in gel che sono ideali per avere un colore più brillante e uniforme. Ci sono svariate ricette con dosi che variano, questa che vi suggerisco di provare oggi la preparo da anni, a mio avviso non è né troppo compatta né troppo liquida, quindi si presta bene per svariate creazioni. Io ad esempio decoro biscottini, cupcake, dolci, basta infatti inserire la ghiaccia reale in una tasca da pasticcere e utilizzare il beccuccio in acciaio rotondo più adatto e in men che non si dica preparerete fantastiche decorazioni. 🙂

Ghiaccia reale

Ingredienti:

  • 20 gr. di albume d’uovo
  • 120 gr. di zucchero a velo
  • qualche goccia di limone

PREPARAZIONE.

Per prima cosa pesate gli ingredienti.

In una ciotola ben pulita e asciutta mettete l’albume d’uovo e 3 – 4 gocce di limone, con le fruste elettriche cominciate a montare piano piano, quando vedete che è semi-montato mettete lo zucchero a velo e incorporatelo sempre con le fruste elettriche. imageAlla fine noterete la consistenza cremosa, ecco pronta la “Ghiaccia reale”.

Come vi dicevo prima nell’introduzione della ricetta se la utilizzate subito mettetela in una tasca da pasticcere con il beccuccio più idoneo al tipo di creazione che dovrete realizzare e iniziate a creare ciò che più vi piace.

Vi consiglio di utilizzare beccucci in acciaio per una riuscita perfetta.

Altra cosa molto importante da dire è che dovrete utilizzarla su dolci e biscotti raffreddati completamente.

Se invece dovete dedicarvi ad altre preparazioni prima di utilizzarla fate aderire sulla ghiaccia la pellicola trasparente.

La “Ghiaccia reale” in questo modo si conserva bene anche per 5 giorni in frigorifero, al momento dell’utilizzo basta mescolarla bene.Ghiaccia realeSe volete potete seguire le mie ricette anche su Facebook.

6 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.