Torta mimosa

La torta mimosa è una torta davvero buona e bella da vedere. Solitamente si prepara in occasione della festa della donna, l’8 marzo. Ma è un dolce che si può preparare in qualsiasi momento dell’anno, soprattutto in primavera. Il suo nome deriva dal fatto che questa torta viene decorata con pezzi di Pan di Spagna sbriciolato in superficie o con pezzettini di Pan di Spagna tagliati a quadrettini. Questa decorazione ricorda i bellissimi grappoli gialli della mimosa che è anche il mio fiore preferito! Molti preparano questa torta utilizzando 2 Pan di Spagna ma la mia ricetta, molto più facile, prevede l’utilizzo di 1 solo. La torta viene poi farcita con una golosissima crema diplomatica, quella che erroneamente chiamiamo crema chantilly. Il Pan di Spagna che preparo io è quello con il lievito, chi mi conosce sa che tendo a facilitarmi la vita in cucina! E allora vediamo come preparare questa golosa torta colorata!

Torta mimosa ricetta
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    60 minuti
  • Porzioni:
    10 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per il Pan di Spagna

  • 5 Uova
  • 150 g Farina 00 (o di farro)
  • 150 g Zucchero
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci

Per la crema pasticcera

  • 500 ml Latte intero
  • 80 g Farina 00 (o di farro)
  • 120 g Zucchero
  • 1 Tuorlo
  • 1 Uovo
  • Buccia di 1 limone

Per la crema chantilly

  • 200 ml Panna da montare
  • 20 g Zucchero a velo

Per il ripieno della torta mimosa

  • 3 fette Ananas sciroppato

Per la bagna del Pan di Spagna

  • q.b. Succo dell’ananas sciroppato

Preparazione

  1. Preriscaldate il forno a 170° per 10 minuti. Preparate il Pan di Spagna. In una ciotola versate lo zucchero e aggiungete le uova, uno alla volta, continuando a montare il tutto con lo sbattitore elettrico. Montate uova e zucchero per 5 minuti circa, fino a quando otterrete un composto spumoso.

  2. Aggiungete la farina setacciata e il lievito, continuate a montare il tutto con lo sbattitore.

  3. Oliate ed infarinate una teglia rotonda di 22 cm, versateci il composto. Fate cuocere il Pan di Spagna per 50 minuti a 170°.

  4. Nel frattempo preparate la crema pasticcera. In un pentolino aggiungete l’uovo e 1 tuorlo, aggiungete lo zucchero e la farina setacciata, 250 ml di latte ed amalgamate per bene con una frusta a mano, dovete eliminare eventuali grumi.

  5. Aggiungete la parte restante del latte e la buccia del limone e mettete il pentolino sul fuoco. Fate cuocere la crema pasticcera mescolando continuamente con la frusta a mano fino ad addensarla. Eliminate la buccia del limone e fate raffreddare la crema.

  6. Ora preparate la crema chantilly. Montate la panna fresca da frigo con lo zucchero a velo.

  7. Aggiungete la crema chantilly alla crema pasticcera ed amalgamate per bene. La crema diplomatica è pronta! Aggiungete alla crema l’ananas sciroppato tagliato a pezzettini.

  8. Torta mimosa collage 1

    Fate raffreddare il Pan di Spagna e sformatelo su un piatto da portata. Tagliatelo a metà. Con l’aiuto di un coltello tagliate la circonferenza del pan di spagna, lasciando un bordo spesso almeno 2-3 cm. Con le mani togliete la parte centrale del Pan di Spagna e svuotate la torta, lasciando sul fondo uno spessore di circa 2 cm; tenete da parte la parte che avete tolto.

  9. Bagnate perfettamente uno dei dischi di Pan di Spagna con il succo dell’ananas sciroppato.

  10. Torta mimosa 3

    Farcite il Pan di Spagna con 2/3 della crema diplomatica.

  11. Torta mimosa 4

    Coprite con l’altro disco di Pan di Spagna e bagnatelo con il succo dell’ananas sciroppato.

  12. Torta mimosa 5

    Con l’ausilio di una spatola ricoprite la torta mimosa con la parte restante della crema diplomatica.

  13. Ora sfregate delicatamente il Pan di Spagna che avete tenuto da parte riducendolo in grosse e tonde briciole. Ricoprite la torta mimosa con le briciole di Pan di Spagna facendoli aderire perfettamente alla torta.

  14. Conservate la torta mimosa in frigorifero per 2/3 ore, decoratela con un piccolo rametto di mimosa e portatela in tavola. Una delizia!

Note

  • Come sempre, vi consiglio di attenervi alle istruzioni e temperature del vostro forno di casa per la cottura del Pan di Spagna.
  • Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, seguitemi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

© 2019, Paola. All rights reserved.

Precedente Sformato di cavolfiore e patate Successivo Farinata di ceci o bella calda

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.