Pastella per fritti croccanti e asciutti

Oggi vediamo assieme come preparare una pastella per fritti croccanti e asciutti, facilissima e veloce! La pastella che vi propongo è ideale per friggere carne, pesce e verdure, vi permetterà di ottenere una frittura croccante esternamente, morbida all’interno, asciutta e non unta, perchè non assorbe olio in cottura. La consistenza deve essere nè troppo densa, nè troppo liquida e con le dosi che vi scriverò risulterà davvero perfetta. Nel web trovate decine di versioni di pastella: con la birra, con l’acqua frizzante, con il vino, con lievito e senza lievito, con uova e senza uova, senza glutine, senza lattosio, ecc. La mia ricetta prevede farina, acqua frizzante e un uovo, una pastella senza lievito e senza birra. La presenza dell’acqua frizzante permetterà alla pastella di gonfiarsi in cottura e quindi, anche senza lievito, otterrete delle fritture gonfie e leggere! Pronti allora per preparare con me questa pastella per fritti? Seguitemi in cucina e vediamo assieme come fare!
Se siete vegani o intolleranti alle uova, utilizzate la mia PASTELLA PER FRITTI SENZA UOVA, perfetta!

Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, non dimenticate di seguirmi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

pastella per fritti croccanti e asciutti
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Porzioni6 Persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pastella per fritti croccanti e asciutti

200 g di farina
150 ml di acqua frizzante freddissima
1 uovo
1 pizzico di sale

Cosa ci serve

1 Ciotola
1 Frusta a mano
oppure1 Forchetta
1 Setaccio

Procedimento per la pastella per fritti croccanti e asciutti

Setacciate la farina in una ciotola, aggiungete l’uovo e un pizzico di sale.

Mescolate per bene farina e uovo con una frusta a mano o una forchetta.

Aggiungete a poco a poco l’acqua frizzante freddissima, da frigo, continuando a mescolare con la frusta o la forchetta. Dovete eliminare tutti i grumi, la pastella deve risultare liscia e fluida, come nella foto.

Coprite la ciotola con la pellicola da cucina e fatela riposare per 30 minuti. Prima di usarla, mescolatela ancora con la frusta o la forchetta.

La pastella è pronta per essere utilizzata! Potete friggere carciofi, zucchine, melanzane, fiori di zucca, baccalà, gamberi, totani, ecc. La frittura risulterà leggera, croccante e asciutta!

Note

– Se non avete l’acqua frizzante, utilizzate la stessa quantità di acqua naturale freddissima e aggiungete 1 cucchiaino di lievito per torte salate.

– Se volete, potete sostituire l’acqua con la birra chiara fredda, anche in questo caso non occorre aggiungere lievito.

– Se volete una pastella senza glutine, sostituite la farina con farina di riso, amido di mais o fecola di patate.

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Paola

Mi chiamo Paola, per gli amici Paviola. Il tuo pensiero è importante per me, lascia pure un commento, positivo o negativo e ne farò tesoro! Che altro dire? Benvenuti nel mio blog! ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.