Crea sito

Timballo di riso voglia di mare

Timballo di riso voglia di mare

Timballo di riso
Un bel timballo di riso voglia di mare da portare in tavola? Noi lo prepariamo così. Non vi resta che seguirci passo passo. Vi piacerà!

INGREDIENTI per 6 persone
320 gr di riso Carnaroli
300 gr di misto mare (gamberetti sgusciati, anelli di calamaro, cubetti di salmone, fatevi fare un misto dal vostro pescivendolo di fiducia optando per prodotti senza spine oppure scegliete voi stessi quelli che vi piacciono di più)
12 gamberi
1 cipolla
sale
pepe
olio
1 cucchiaio di burro
1 bicchiere di vino bianco
brodo di pesce
pane grattato
1cm di radice di zenzero grattugiata

PROCEDIMENTO

Prima di tutto

Per preparare il timballo non facciamo il riso ma il risotto…fidatevi.
Per il risotto utilizzate una pentola bassa e larga.
Pulite bene la cipolla e tritatela. Fate imbiondire la cipolla tritata nell’olio. Non utilizzate il burro: tende infatti a bruciare con il rischio che l’odore resti nel piatto.
Aggiungete il riso e tostatelo. La tostatura verrà eseguita a fuoco vivace, tra i 40 secondi e il minuto. Aggiungete, durante la tostatura, sale e pepe, perché è l’unico momento in cui si riesce a dare gusto. Poi sfumate con vino bianco, secco, scegliete un prodotto non aromatico.

Durante la preparazione…

Mettete il brodo di pesce fino a coprire il riso e aggiungetene ogni volta che si asciuga. Evitate di girarlo troppo. A tre quarti di cottura aggiungete il misto mare che vi siete fatti preparare dal vostro pescivendolo o che avete composto in base ai vostri gusti. Una volta cotto (dai 18 ai 20 minuti circa), lasciate riposare per trenta secondi fuori dal fuoco. Poi mantecate con il burro.

Infine…

Passate l’interno dello stampo con poco burro sciolto e a seguire con il pane grattato. Togliete il pane in eccesso e riempite lo stampo di risotto.
Infornate a 180° per 15 minuti. 5 minuti prima di sfornare cucinate i gamberi in pentola con un filo d’olio e lo zenzero grattugiato. Una volta cotti li distribuirete sopra e intorno al timballo di riso.

Volete dare un tocco di colore in più? Aggiungete alla preparazione del risotto anche i piselli!

#CHEVINOABBINO
Vermentino DOC

timballo-di-riso-1

timballo-di-riso-2

Grazie per aver letto la mia ricetta e spero davvero che ti piaccia. Se hai qualche suggerimento o vuoi lasciare un commento ne sarò molto felice.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche qui:
FACEBOOK CLICCA QUI INSTAGRAM CLICCA QUI TWITTER CLICCA QUI PINTEREST CLICCA QUI FLICKR CLICCA QUI GOOGLE+ CLICCA QUI TUMBLR CLICCA QUI

logo completo blumirtillo

Sai perché mi chiamo BluMirtillo?
– perché amo il blu
– perché mi piacciono i sapori leggermente aspri e il mirtillo me li ricorda
– perché è un nome vivace come vivace è il mio blog
– perché è un nome grintoso e allegro come me
– perché richiama la natura, le cose semplici e la vita sana
La filosofia di BluMirtillo? Cucina #nostress

Se sei un vero appassionato di social sbircia qui sotto qualche foto…

[wdi_feed id=”1″]

Pubblicato da blumirtillo

Ciao sono Giusy Locati. www.giusylocati.it - ho 44 anni, 1 marito, 5 cani, 8 gatti, amo la cucina, le fotografie e ovviamente gli animali. Sono psicologa e lavoro in provincia di Venezia. Questo blog... a dirla proprio tutta ... lo gestisco con il prezioso aiuto di mamma Rina e papà Gianni che da 300 km di distanza si dilettano a mandarmi qualche suggerimento via e-mail!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.