Quinoa limone e zenzero

E proviamola la quinoa…non facciamo altro che seguire programmi che parlano dei cibi del futuro nominandola. Innanzitutto…che cos’è? Una pianta. Per la precisione una pianta priva di glutine ma ricca di proteine, carboidrati e fibra alimentare.

Per cucinarla occorrono 150 ml di acqua ogni 70 grammi di quinoa (70 gr sono la porzione per una persona): sarà cotta quando i grani si saranno gonfiati e avranno formato un piccolo germoglio bianco.

A questo punto si può condire a piacimento cosa che noi abbiamo fatto in questa nostra prima esperienza con la quinoa. Ma procediamo con ordine…

INGREDIENTI per quattro persone per la Quinoa limone e zenzero
280 gr di quinoa
2 limoni
2 cm di radice di zenzero grattugiata
Sale
Pepe
Olio extravergine di oliva
Io ho aggiunto anche un po’ di prezzemolo tritato

PROCEDIMENTO per la Quinoa limone e zenzero
Per cucinare la quinoa l’ho fatta bollire in acqua senza sale che ho aggiunto solo alla fine una volta che i grani si sono gonfiati per bene.

Poi…

Ho spremuto a parte il succo di limone e ho aggiunto la radice di zenzero grattugiata, sale e pepe, e un poco di prezzemolo grattugiato.

Infine…

Ho condito la quinoa con questo sugo mentre era ancora tiepida.

#CHEVINOABBINO alla Quinoa limone e zenzero
Prosecco di Valdobbiadene

Grazie per avermi letto e spero che ti sia piaciuto! Se hai qualche suggerimento o vuoi lasciare un commento ne sarò molto felice.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche qui:
FACEBOOK CLICCA QUI INSTAGRAM CLICCA QUI TWITTER CLICCA QUI PINTEREST CLICCA QUI FLICKR CLICCA QUI GOOGLE+ CLICCA QUI TUMBLR CLICCA QUI

logo completo blumirtillo

Sai perché mi chiamo BluMirtillo?
– perché amo il blu
– perché mi piacciono i sapori leggermente aspri e il mirtillo me li ricorda
– perché è un nome vivace come vivace è il mio blog
– perché è un nome grintoso e allegro come me
– perché richiama la natura, le cose semplici e la vita sana
La filosofia di BluMirtillo? Cucina #nostress

Se sei un vero appassionato di social sbircia qui sotto qualche foto…

[wdi_feed id=”1″]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.