Crea sito

Pulenta Vuncia

Pulenta Vuncia
Si chiama polenta vuncia (o uncia) dove il vuncia sta per unta. Infatti di dietetico ha ben poco ☺. Si trova in tutto il territorio che va dalla brianza fino alle province di Lecco, Como e Bergamo, anche se la preparazione varia un po’. Io mi sono fatta dare la ricetta dalla mamma che è brianzola e quindi quella che propongo è la sua strepitosa versione. Mi ricordo da piccola quando la mamma preparava la polenta la faceva “a mano” ci metteva ore a cucinarla, la rovesciava sul tagliere, fumante, bollente. La si mangiava caldissima, condita con formaggi o sughi. Tante volte sostituiva il pane. Quando sono arrivata in Veneto non l’ho più vista appena cotta. Qui è più facile trovarla abbrustolita in alternativa al pane. Raramente la vedo condita con sughi vari. In Lombardia pasticciarla è una tradizione. E allora via, proviamo questa versione saporita da servire fumante, bollente.

INGREDIENTI per quattro persone

350 gr di Farina di mais per polenta
150 gr di Farina di grano saraceno
2 litri d’acqua
500 gr di taleggio
grana a volontà
300 gr di burro
aglio
pepe
sale

IMG_6263_Fotor

IMG_6266_Fotor

PROCEDIMENTO
Per cucinare la polenta uso il paiolo elettrico o in alternativa il mio kenwood. La cottura richiede circa un’ora. Se proprio proprio non avete tempo, accontentatevi di quella istantanea: tutto sommato non è male e si risparmia un sacco di tempo.
Una volta cotta la polenta, metto a sciogliere il burro con un paio di spicchi d’aglio per insaporirlo. Ricordatevi poi di toglierlo!
Intanto, mentre la polenta è ancora caldissima la metto in una teglia alternando strati di taleggio, e coprendo il tutto con il burro fuso insaporito da spicchi d’aglio.. Una volta composta la teglia, la si mette nel forno già caldo, a 180°, in modo che il formaggio si sciolga e che si formi sulla polenta una leggera crosta. Servo caldissima con un’eventuale aggiunta di ulteriore formaggio fuso e una passata di grana. Un pizzico di pepe a via in tavola.

#CHEVINOABBINO
un Rosso di Valtellina doc

Pubblicato da blumirtillo

Ciao sono Giusy Locati. www.giusylocati.it - ho 44 anni, 1 marito, 5 cani, 8 gatti, amo la cucina, le fotografie e ovviamente gli animali. Sono psicologa e lavoro in provincia di Venezia. Questo blog... a dirla proprio tutta ... lo gestisco con il prezioso aiuto di mamma Rina e papà Gianni che da 300 km di distanza si dilettano a mandarmi qualche suggerimento via e-mail!

2 Risposte a “Pulenta Vuncia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.