Crea sito

Mimosine by Maria Rosaria

le mimosine

Le mimosine by Maria Rosaria

L’ennesima ricetta stupenda del gruppo Cuciniamo Insieme. Avete mai provato le mimosine? Perfette per la festa della donna e pronte in poco tempo!

Qui la proposta della mia amica Maria Rosaria del blog Cucina Casereccia. Ho dovuto applicare qualche piccola variante per via della panna (ebbene si me la sono dimenticata). Provate questa e ovviamente leggete l’originale con panna che trovate qui

INGREDIENTI PER CIRCA 12 MIMOSINE

Per il pan di Spagna:
4 uova
200 g di zucchero
200 g di farina
1 bustina di lievito per dolci
Per la crema:
3 tuorli d’uovo
2 cucchiai di farina di riso
3 cucchiai di zucchero
300 g di latte
mezza buccia di limone in pezzi

i semi di mezza bacca di vaniglia

PROCEDIMENTO
Intanto partiamo con il pan di spagna
Rompo le uova, le metto in una ciotola e le monto molto bene con lo zucchero. Io utilizzo il Kenwood a velocità massima e nel giro di pochi minuti il composto di gonfia tantissimo.
Aggiungo quindi farina e lievito setacciati e mescolo bene ma delicatamente. Verso il composto in 12 stampini di silicone (riempiendoli per la metà) e metto gli stampini nel forno già caldo a 180° per 30 minuti.
Una volta sfornati Li lascio raffreddare.
E ora via con la crema.
In una pentola lavoro i tuorli con lo zucchero, aggiungo la farina e mescolo. Faccio bollire il latte con le scorze di limone e la vaniglia. Aggiungo ora a filo il latte nella pentola con tuorli, zucchero e farinatogliendo le scorze di limone e mescolo molto bene il composto. Metto sul fuoco e continuo a mescolare.
Nel frattempo:
Taglio la parte alta delle mimosine portandole tutte a livello e la riduco in piccoli pezzettini.
Scavo leggermente ciascuna mimosina all’interno a creare un piccolo incavo ricavando qualche pezzettino in pù di morbido pan di spagna. Incorporo la crema pasticcera in ogni mimosina e aggiungo sulla superficie i pezzetti di pan di spagna ritagliati

#CHEVINOABBINO
Recioto del Soave

le mimosine

 

Grazie per aver letto la mia ricetta e spero davvero che ti piaccia. Se hai qualche suggerimento o vuoi lasciare un commento ne sarò molto felice.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche nella mia pagina facebook questo è il link:

Hai un account twitter? Allora seguimi qui:

Come me ami la fotografia? Vieni a visitarmi nella bacheca di Pinterest:

 

Sai perché mi chiamo BluMirtillo?
– perché amo il blu
– perché mi piacciono i sapori leggermente aspri e il mirtillo me li ricorda
– perché è un nome vivace come vivace è il mio blog
– perché è un nome grintoso e allegro come me
– perché richiama la natura, le cose semplici e la vita sana
La filosofia di BluMirtillo? Cucina #nostress
 

Pubblicato da blumirtillo

Ciao sono Giusy Locati. www.giusylocati.it - ho 44 anni, 1 marito, 5 cani, 8 gatti, amo la cucina, le fotografie e ovviamente gli animali. Sono psicologa e lavoro in provincia di Venezia. Questo blog... a dirla proprio tutta ... lo gestisco con il prezioso aiuto di mamma Rina e papà Gianni che da 300 km di distanza si dilettano a mandarmi qualche suggerimento via e-mail!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.