Crea sito

L’altra metà della cucina

Un anno prima di lasciarci, nel 2003, è stata insignita delle Medaglia Presidenziale della Libertà, la Presidential Medal of Freedom, una decorazione conferita dal Presidente degli Stati Uniti che è, con la medaglia d’oro del Congresso, la massima onorificenza degli USA. Viene conferita a coloro che hanno dato: “un contributo meritorio speciale per la sicurezza o per gli interessi nazionali degli Stati Uniti, per la pace nel mondo, per la cultura o per altra significativa iniziativa pubblica o privata”. Era solita dire “Find something you’re passionate about and keep tremendously interested in it”. Che donna eccezionale. E Google ha celebrato il centenario della sua nascita con un doodle molto divertente che la dipinge in cucina circondata dagli attrezzi che hanno contribuito alla sua popolarità. Era Julia Child e se per caso non l’avete mai sentita, vi basti sapere che negli Stati Uniti la signora Child è stata davvero un’istituzione: Gordon spostati. Nel 1946, dopo la laurea, Julia, texana, si sposa con il giornalista Paul Child, con il quale si trasferisce in Francia e si iscrive alla più importate scuola culinaria dell’epoca, la Cordon Bleu. La passione per la cucina è immensa: fonda una sua scuola e scrive il libro Mastering the Art of French Cooking. Il volume diventa un best-seller della letteratura americana e Child viene invitata a promuoverlo in tv. Spaccherà. Letteralmente. Per anni gli americani seguiranno le sue trasmissioni per il suo modo brillante, allegro, particolare di rapportarsi al cibo e alla cucina. Tra le più famose trasmissioni The French Chef , dal 1963, andata in onda per dieci anni, in cui presentava ricette complesse ed articolatissime. Tre anni dopo nasceva Gordon Ramsay. Per dire.

Continua a leggere l’articolo qui

Pubblicato da blumirtillo

Ciao sono Giusy Locati. www.giusylocati.it - ho 44 anni, 1 marito, 5 cani, 8 gatti, amo la cucina, le fotografie e ovviamente gli animali. Sono psicologa e lavoro in provincia di Venezia. Questo blog... a dirla proprio tutta ... lo gestisco con il prezioso aiuto di mamma Rina e papà Gianni che da 300 km di distanza si dilettano a mandarmi qualche suggerimento via e-mail!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.