Crea sito

Caseificio Tomasoni: il gusto del latte appena munto

Caseificio Tomasoni: il gusto del latte appena munto e i sapori della tradizione

Una bella famiglia, nuove generazioni in campo e prodotti all’insegna della tradizione e della qualità. Ecco cosa ho visto il 2 aprile all’open day del Caseificio Tomasoni organizzato da Serena Comunicazione.

E avrei voluto che voi foste tutti lì con me.
Perché si fa presto a dire prodotti della tradizione, ma respirare 60 anni di esperienza non capita tutti i giorni!

Ci hanno accolte le donne della famiglia, le figlie del fondatore, Paola e Nicoletta e la nipote Eva… Il sig. Primo e figlio Moreno sono impegnatissimi a seguire la produzione. Ci raccontano con grande emozione la storia della loro famiglia e di com’è nato il Caseificio, quando Primo rileva una fattoria vicina al Piave e tutto ha inizio.

12901447_10208778929331840_2341469765475486743_o

I sacrifici e il coraggio di andare avanti sempre, di innovarsi nel rispetto delle tradizioni e all’insegna della qualità per offrire tantissimi prodotti e una rilevante produzione di formaggi Dop.

E proprio di qualità si occupa Monica, che riesce a rendere semplici passaggi delicati e complicatissimi (esami preliminari del latte, controlli in tempo reale) e ci racconta tutto sorridendo. Di un sorriso bello, sincero. In questa azienda si sta bene. Si vede.

tomasoni 1

Monica ci conduce allegramente nell’”anticamera” della produzione dove prima ci illustra come funzionano i controlli sul latte (qui raccolgono quello proveniente da allevamenti di vacche, di capra e di bufala) poi ci fa mettere ogni possibile protezione per evitare contaminazioni e accediamo finalmente alla produzione. Tra l’altro è appena arrivato uno dei camion del latte e abbiamo l’opportunità di vedere in diretta tutto l’iter dei controlli sul latte in ingresso. La filosofia è “o sei perfetto o qui non entri”.

tomasoni 2

tomasoni 3

E quando entri ti avvolge un profumo che è anche un po’ il loro segreto: la freschezza e genuinità dei formaggi Tomasoni è proprio nel loro gusto di latte appena munto: ogni giorno nel caseificio vengono trasformati oltre 400 quintali di latte vaccino, di capra e bufala provenienti da 28 stalle selezionate della zona del Piave, in un raggio di 30-40 km da dove ha sede l’azienda. Vicinissimi, mica da chissà dove. Vicini e controllatissimi!

tomasoni 6

tomasoni 4

Cose che mi hanno colpito:
-Monica avrebbe potuto parlare per ore e ore (ha affascinato tutte le blogger presenti) ma è riuscita a sintetizzarci l’essenziale: igiene, qualità, pochi passaggi fondamentali per ottenere prodotti eccezionali. E’ talmente brava che spero non legga questa mia perché sicuramente troverà molte imperfezioni (esclusivamente imputabili all’ansia di dover capire e scrivere tutto in pochissimo tempo!)
-non fanno tutto le macchine: udite udite, quello che comprate è il frutto del duro lavoro di tanti essere umani molto pazienti e disponibili che hanno sopportato la nostra presenza mentre si davano un gran daffare
i prodotti sono confezionati a mano. Uno ad uno!!! Ed esiste una macchia tipo metal detector che fa lo screen di ogni prodotto per l’ennesimo controllo anti-contaminazione

gusto del latte 2

– i prodotti sono tantissimi, molti di più di quanti immaginassi o avessi visto in giro. Li trovate qui http://www.caseificiotomasoni.it/it/prodotti e c’è davvero da sbizzarrirsi. Oltre 20 tipi di formaggi e uno dei fiori all’occhiello dell’intera produzione è la Casatella Trevigiana Dop, un formaggio della tradizione veneta che ha ottenuto la Dop nel 2008, apprezzato e conosciuto in tutta Italia.
– chi ama la cucina non può rinunciare a provarli. Sono ottimi sia naturali sia utilizzati come ingrediente per ricette fantastiche (e ve ne proporrò nei prossimi giorni!)

E poi la cosa fondamentale: il gusto del latte c’è, tutto. Assaggi questi formaggi e la ricotta e ti viene voglia di pulire il piatto con le dita.

Stay tuned che arrivo con le ricette!!!!

gusto del latte

Così, per chiudere in bellezza #curiosità … tanto lo so che non lo sapete: una vacca produce in cui in giorno circa 30 litri di latte, una capra 3 e una bufala 10. E qual è il latte più bianco di tutti? Quello di bufala 😉

a presto amici e grazie Caseificio Tomasoni!

 

 

Grazie per avermi letto. Se hai qualche suggerimento o vuoi lasciare un commento ne sarò molto felice.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche nella mia pagina facebook questo è il link:

Hai un account twitter? Allora seguimi qui:

Come me ami la fotografia? Vieni a visitarmi nella bacheca di Pinterest:

 

Sai perché mi chiamo BluMirtillo?
– perché amo il blu
– perché mi piacciono i sapori leggermente aspri e il mirtillo me li ricorda
– perché è un nome vivace come vivace è il mio blog
– perché è un nome grintoso e allegro come me
– perché richiama la natura, le cose semplici e la vita sana
La filosofia di BluMirtillo? Cucina #nostress

Pubblicato da blumirtillo

Ciao sono Giusy Locati. www.giusylocati.it - ho 44 anni, 1 marito, 5 cani, 8 gatti, amo la cucina, le fotografie e ovviamente gli animali. Sono psicologa e lavoro in provincia di Venezia. Questo blog... a dirla proprio tutta ... lo gestisco con il prezioso aiuto di mamma Rina e papà Gianni che da 300 km di distanza si dilettano a mandarmi qualche suggerimento via e-mail!

2 Risposte a “Caseificio Tomasoni: il gusto del latte appena munto”

  1. Grazie per le splendide parole riferite alla mia persona ed all’Azienda che rappresento.La vostra visita nello stabilimento da valore al nostro impegno quotidiano e ci conferma di stare sulla strada giusta, quella della qualità…e mi basta solo immaginare la realizzazione delle tue ricette, che ho sbirciato, per capire che una passione ci accomuna ” il buon cibo” anche se espressa in forma diversa. Con affetto, Monica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.