Capesante al rosmarino
Per le capesante si è capito abbiamo una venerazione. Cotte al forno hanno sempre un ottimo sapore e ci si può davvero sbizzarrire in tantissime varianti. Scelgo questa, un po’ alcolica, perché l’ho assaggiata in un ristorante tra le mitiche città di Dolo e Venezia e non potevo che farmi dare la ricetta dal simpaticissimo cuoco. Grazie Chef!

INGREDIENTI per quattro persone

8 capesante
2 rametti di rosmarino
8 cucchiaini di parmigiano reggiano
8 cucchiaini di pane grattato
olio al rosmarino
sale
pepe
8 cucchiaini di rum

PROCEDIMENTO
Preriscaldo il forno a 200°
Pulisco bene le capesante. Per ogni gusciometto direttamente sulla capasanta il pane grattato (1 cucchiaino) il parmigiano (sempre un cucchiaino), sale, pepe. Bagno con un cucchiaino di rum e olio di oliva. Cospargo di rosmarino.

Inforno per 15 minuti. Ed eccole pronte! In questo impiattamento le vedete con della crema di zucca!

IMG_7079_Fotor

Non sapete come si fa l’olio al rosmarino?

Per preparare l’olio tritate il rosmarino (2 rametti) e versatelo in una piccola ciotola di vetro contenente 4 cucchiai di olio, scaldate a bagno maria: il rosmarino rilascerà un po’ alla volta il suo aroma.
Fate raffreddare, versate il tutto in una bottiglia e aggiungete olio. Chiudete con un tappo a chiusura ermetica e lasciate riposare per 5 settimane in un posto buio.

#CHEVINOABBINO
Alcamo Bianco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.